ambiente

Montegabbione investe in biodiversità. Innesti per la propagazione di piante da frutto antiche

mercoledì 11 aprile 2018
di Davide Pompei
Montegabbione investe in biodiversità. Innesti per la propagazione di piante da frutto antiche

Cinque varietà di melo - il Melo San Giovanni, il Melo Coccianese, il Melo a Sonagli, il Melo Ruzza e il Melo Conventina - e tre varietà di pero - Pero Marzaiola, Pero Ruzza, Pero Monteleone - che, per caratteristiche, dovrebbero essere quelle che più si adattano ad affondare radici e crescere nel territorio dell'Alto Orvietano, limitando così l'uso di fitofarmaci e incentivando il consumo a chilometro zero, oltre che trasmettere alle generazioni future specie che, una volta perse, saranno perdute per sempre.

Eccoli, i quantitativi presenti nella Collezione ex situ di varietà locali arboree da frutto ricevuti dal Comune di Montegabbione in virtù dell'adesione alla Rete di Conservazione e Sicurezza delle Risorse Genetiche Autoctone dell’Umbria, istituita con Legge Regionale 12/2015 per la conservazione in situ di varietà e razze locali iscritte al Registro Regionale. Con l’accordo fra l'Amministrazione Comunale e il 3A-Parco Tecnologico Agroalimentare dell'Umbria, che detiene e gestisce, per nome e per conto della Regione, la Collezione, verrà presto trasferito del "materiale genetico" al Comune di Montegabbione.

Nel pomeriggio di mercoledì 11 aprile alle 15, in collaborazione con gli agronomi si effettueranno, infatti, gli innesti delle marze delle varietà concesse, in un laboratorio all’aperto che si volgerà presso il Centro Sportivo di Montegabbione, al quale sono invitati agricoltori, appassionati e cittadini. "L'adesione alla Rete e il Laboratorio - spiega la vicesindaco Isabella Marchino - si inseriscono nel Progetto sulla Biodiversità che il Comune sta portando avanti e che prevede studi sui grani antichi, miscugli di frumento e di sovescio, sperimentazione della rotazione delle colture, tutela delle api e insetti impollinatori, oltre che sensibilizzazione della popolazione, contatto diretto e scambio con gli agricoltori".

Obiettivo dichiarato, far sì che la biodiversità - in termini ambientali e di sicurezza alimentare - diventi parte integrante del quotidiano processo di produzione, mettendo in luce le esperienze di chi, convintamente, ha scelto di investire in questa direzione. Nell'idea, ferma eppure in evoluzione, che "l'Umbria deve promuovere l'unicità dei suoi prodotti perché questo significa rafforzare il legame storico con il territorio, prevenirne l'abbandono, praticare stili sani e consapevoli di vita".

Commenta su Facebook

Accadeva il 25 settembre

Comune Europeo dello Sport, scintille in aula sui benefici del progetto

Ritirata la mozione sul regolamento comunale per l'erogazione di contributi

Istituiti quattro nuovi "Monumenti Naturali", due appartengono alla Tuscia

In Comune, cerimonia di inaugurazione del nuovo anno accademico Unitre

Il nuovo video di Francesco Barberini è sul Parco Regionale di Colfiorito

Dedicata al tema del cibo la XII edizione del Festival "Pagine a Colori"

CioccoTuscia, due weekend di dolci sapori nelle Scuderie di Palazzo Farnese

Cittadinanzattiva: "Fare i cittadini è il modo migliore per esserlo"

La Zambelli Orvieto è compatta e trionfa al torneo di Alatri

Sopralluogo tecnico alle fratture di Monte Tigno

Vitorchiano ripulita da alunni e volontari. Successo per "Puliamo il Mondo"

Dà in escandescenze sul treno, la polizia spruzza spray urticante e lo arresta

Donne in Rete contro la violenza, è Raffaella Palladino la nuova presidente

Torna "Fai volare la speranza". Cinque giorni di iniziative insieme ad "Orvieto Contro il Cancro"

Pubblico numeroso per festeggiare l'esordio in casa della Vetrya Orvieto Basket

Terza edizione del Premio "Passione e Competenza sul Lavoro" dedicato al Monaco Graziano

Orvietana giù col San Sito: sconfitta che insegna a reagire

Via Malabranca, si installa il varco. Traffico interrotto in Via Filippeschi e Via Magalotti

Manutenzione di fossi, rivi e scolatori. In vigore l'ordinanza del sindaco

Due lezioni-concerto a cura della Camerata Polifonica Viterbese "Zeno Scipioni"

E' strappo tra Regione e Cacciatori: "modificare i regolamenti per il bene di tutti"

"Amore e sesso al tempo degli Etruschi". Premiato il saggio di Claudio Lattanzi

Discarica abusiva a Rocca Ripesena, secchi di vernice abbandonati nel verde

Vecchia casa di paese

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni