ambiente

Si riunisce la Consulta del Lago di Bolsena. "Una risorsa da tutelare"

venerdì 21 aprile 2017
Si riunisce la Consulta del Lago di Bolsena. "Una risorsa da tutelare"

Si è riunita giovedì 20 aprile a Marta, in maniera straordinaria e allargata con l’obiettivo di ascoltare le esigenze di tutti gli operatori dei settori coinvolti, tra nautica, turismo e pesca, la Consulta del Lago di Bolsena, un gruppo di lavoro che coinvolge tutti i sindaci del lago e presieduto dal presidente della Provincia Mauro Mazzola.Al tavolo di discussione erano presenti anche il dirigente del settore trasporti Franco Fainelli e il capo della Polizia Provinciale il Cap. Valentino Gasbarri. Ospiti di eccezione il Consigliere della Regione Lazio Riccardo Valentini e il Dirigente del settore pesca Giovanni Carlo Lattanzi.

"La Consulta del Lago - riferiscono i membri - ha l’obiettivo di monitorare il buon andamento del regolamento di sicurezza e navigazione sul Lago di Bolsena ed erano molti anni che non veniva convocata. Lo stimolo per far ripartire tale incontro tra i sindaci ed il presidente della Provincia è nato dall’Associazione Nautica Martana che, attraverso l’amministrazione comunale di Marta, ha posto l’attenzione sull’esigenza di portare alcuni aggiornamenti al regolamento provinciale sulla sicurezza e navigazione.

Numerosi gli operatori di settore e i dirigenti presenti nella straripante sala del consiglio a Marta. Il presidente Mauro Mazzola ha aperto l’incontro elencando l’ordine del giorno e chiedendo che venissero esposte le principali esigenze di aggiornamento. L’Associazione Nautica Martana ha curato l’introduzione ai lavori sottolineando come la nautica da diporto rappresenta un indotto importantissimo e documentando il tutto con i numeri dell’Osservatorio Nautico Nazionale e del Censis.

Allo stesso tempo è stato sottolineato come il Lago di Bolsena rappresenta una risorsa naturale unica, si tratta del lago vulcanico più grande d’Europa e va tutelato, curato, protetto da ogni minaccia. Per questo il gruppo di ANM si è fatto promotore di una nautica moderna e soprattutto ecosostenibile. Tutti uniti quindi per l’amore ed il rispetto per il lago, ed allo stesso tempo pronti e preparati a goderne delle enormi potenzialità turistiche.

Prezioso l’intervento dell’on. Riccardo Valentini che con grande visione e capacità di equilibrio ha sottolineato l’importanza di lavorare insieme nell’interesse di tutte le categorie. Il consigliere regionale ha anche suggerito le strade percorribili col sostegno della comunità europea e ha fornito importanti notizie sulle nuove risorse destinate a risolvere l’annoso problema dell’insufficienza del COBALB durante i periodi estivi.

Il sindaco di Marta Maurizio Lacchini ha suggerito che vengano individuate delle modalità per trasmettere maggiore cultura e conoscenza delle regole di navigazione da parte dei diportisti. Tutti d’accordo sul fatto che la nautica debba crescere, anche culturalmente. A conclusione il presidente Mazzola ha formalmente richiesto di formare un gruppo di lavoro ristretto, con tutti i rappresentanti di categoria, per procedere velocemente al perfezionamento dell’attuale regolamento e per attivare politiche e strategie di in-formazione per tutti i fruitori del bacino vulcanico, allo scopo di ottemperare alla massima sicurezza e al rispetto del nostro amatissimo lago!".

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 maggio

L'Alta Tuscia riscopre i gioielli. Invito a Civita, Palazzo Monaldeschi e la Serpara

Due ori e tre bronzi per la Scuola Keikenkai al 2° Campionato Europeo di Karate Iku

Staffetta dei Quartieri. All'ombra del Duomo si corre la 51esima edizione

La Zambelli Orvieto si ferma sul più bello col Casal De' Pazzi

"Focus on pain" a Palazzo Alemanni. Seconda edizione per il congresso medico

Piazza del Popolo, parcheggi a disco orario non più a pagamento

"L'Eucarestia nell'arte cristiana". Conferenza Rotary in Duomo

Corso da tecnico audio e corso di informatica musicale al "Tuscia in Jazz 2016"

Alla Galleria Falzacappa Benci di passaggio i pellegrini di Giorgio Pulselli

A Guardea ed Alviano le musiche di Piovani e Morricone per il Concerto di Primavera

"Basta un Sì per cambiare l'Italia". Incontro a Sferracavallo con Luca Castelli

La Kansas State University sempre più presente sul territorio orvietano

Legambiente denuncia gravi profili di illegittimità del calendario venatorio

Il Coro degli Alpini dei Monti Lessini in concerto

Filippo Orsini relaziona su "Bartolomeo d'Alviano, Todi e l'Umbria tra XV e XVI secolo"

"Una buona stagione per l'Italia. Idee e proposte per la ricostruzione del Paese e dell'Europa"

Alla scuola Frezzolini di Sferracavallo s'inaugura la biblioteca "Sheradzade"

Nasce l'Albo sostenitori "Orvieto Cittaslow". Ecco da chi è composta la commissione

Divieto di pesca per consumo alimentare sul Paglia, scatta l'ordinanza del sindaco

"Etruschi 3D". Presentata la mostra multimediale curata dall'Associazione Historia

Che cos'è "Etruschi 3D"