ambiente

Premiata la scuola "Pascoli". I giovani diventano campioni di energia con "Play Energy Enel"

mercoledì 10 dicembre 2014
Premiata la scuola "Pascoli". I giovani diventano campioni di energia con "Play Energy Enel"

Alcuni mesi fa una qualificata giuria regionale, composta da personalità del mondo della scienza, della scuola e delle Istituzioni, li ha giudicati tra i migliori progetti in Umbria sul tema dell’energia e per questo motivo stamani, nella splendida cornice della Sala dei Notari in Palazzo dei Priori a Perugia, 160 studenti di 8 scuole umbre hanno ricevuto i premi della XI Edizione del Play Energy Enel, il concorso ludico didattico che Enel dedica al mondo della scuola in Italia e nel mondo.

L’edizione 2013/2014 ha visto 350 scuole umbre e ottomila studenti sfidarsi con originali progetti sui temi delle rinnovabili e del risparmio energetico. La cerimonia di premiazione regionale si è svolta mercoledì 10 dicembre alla presenza della vicepresidente della Regione Umbria Carla Casciari, dell’Assessore comunale Francesco Calabrese, di Ornella Ferrini di Enel Relazioni Esterne Territoriali Area Centro, del Vicepresidente Anse Umbria (Associazione Nazionale Seniores Enel) Domenico Patacca e dei Tutor Enel Marco Pacioselli e Sergio Marcaccioli che hanno seguito gli studenti nell’elaborazione dei progetti. Enel, da sempre impegnata per la sostenibilità con le Società del Gruppo, da Enel Energia a Enel Green Power, da Enel Distribuzione a Enel Sole, ha rinnovato così il suo impegno verso le scuole dell’Umbria promuovendo la diffusione di una conoscenza e di una coscienza energetica, coinvolgendo i giovani nella scoperta del mondo dell’energia.

I primi premi per le tre categorie in gara saranno assegnati alla scuola primaria Pietro Vannucci detto "Il Perugino" di Città della Pieve con il progetto “Costruiamo un forno solare”, un vero e proprio forno a risparmio energetico per scaldare cibi con l’energia del sole; alla classe II D della scuola secondaria di I grado Giovanni Pascoli di Castel Viscardo, seguita dalla docente Annamaria Feliciotti, con il progetto “Illuminazione creativa”, un’originale lampada dove sono indicati i social network presenti nei vari Continenti per creare legami di pace attraverso l’energia; al Liceo scientifico Galilei di Perugia con il progetto “Noi e l’energia elettrica”, uno studio di fattibilità di grande livello per l’impiego della piezoelettricità per illuminare le vie pedonali di Perugia e in particolare la scalinata che porta all’istituto scolastico. Sono state consegnate inoltre cinque “Menzioni Speciali” alle scuole Dante Alighieri di Nocera Umbra) Istituto Tecnico Tecnologico Leonardo Da Vinci di Foligno; I.I.S. Cavour – Marconi - Pascal di Perugia; infine I.P.S.I.A di via Cesia di Todi. I vincitori e i menzionati, oltre a ricevere come premi regionali scanner di ultima generazione, partecipano alla finale nazionale dove nei prossimi mesi si sfideranno con i “campioni” delle altre regioni.

“Si tratta di un progetto importante – ha detto Carla Casciari – perché stimola la creatività dei ragazzi su temi fondamentali come quello dell’efficienza energetica e delle rinnovabili. Un grazie a Enel e anche ai docenti e alle scuole per l’impegno profuso nei progetto che ho letto e che si contraddistinguono per fattibilità e originalità. L’Umbria si conferma una regione che ha un tessuto sociale, scolastico e aziendale attivo per la promozione di uno sviluppo sostenibile”.

Commenta su Facebook

Accadeva il 25 marzo

Semaforo mobile blocca il traffico sul Ponte dell'adunata

Comprensorio e Intercomunale del Pd pronti per le Regionali, ampio consenso su Galanello

Coppia di Ficulle vittima della truffa della casa di legno, i carabinieri denunciano due messinesi

La Conferenza permanente delle Donne Democratiche di Orvieto elegge portavoce Alice Leonardi

Il clero della diocesi di Orvieto-Todi in ritiro spirituale a Spagliagrano

Zambelli Orvieto: sarà una Coppa Italia di grande attrattiva

Un logo per Civita di Bagnoregio. Via al concorso di idee per realizzarlo

Polemica rientrata, la sala piccoli interventi dell'ospedale è operativa

Le iniziative a cura del Centro di Documentazione Popolare di Orvieto

Il Lions Club vicino al Gruppo Fai di Orvieto per le Giornate di Primavera

Rupe di Sugano. Entro fine estate, via agli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico

Nuova data per la tappa di Orvieto del tour "In strada con sicurezza"

Sacripanti (FdI-An): "Affidare quanto prima il Centro Congressi a soggetti esterni competenti"

Royale Confrerie Prestige des Sacres. Serata di beneficenza per sostenere la lotta contro il cancro

Sul palco di "Amateatro" è la volta di "Come d'Autunno"

La Farsiccia di Archeofood pronta a conquistare il San Giovanni di Orvieto

A Camorena le celebrazioni in ricordo del sacrificio dei Sette Martiri orvietani

"SNS Meeting" al Palazzo dei Congressi. Attività svolta e programmi di gestione e di sviluppo

Verso la candidatura del merletto italiano come patrimonio immateriale dell'Unesco

Cerimonia delle Candele e due nuovi ingressi per la Fidapa di Orvieto

Centrale a biomasse. Ancora un contributo per capire meglio

Perché aderire all’associazione Libera. Anche in Umbria occorre impegnarsi contro le mafie

Buoni frutti dall'impegno politico di Emily Umbria: molte le socie elette. Nell'immediato un'iniziativa politica il 7 aprile e la piena attuazione sul lavoro dei diritti per le pari opportunità

Settimana della Cultura: '...che il buon Dio ci faccia ritornare a casa sani e salvi e vincitori'. Lettere e cartoline di soldati della I guerra mondiale. All'Archivio di stato di Orvieto fino al 30 aprile

Settimana della Cultura: 25-31 marzo 2008. Domenica 30 Marzo visite guidate presso i tre Antiquarium Comunali di Baschi, Lugnano in Teverina e Tenaglie

Un voto a sinistra per una scelta di parte. Mercoledì 26 marzo incontro-dibattito con il candidato al Senato Giuseppe Ricci: ore 21 a Palazzo dei Sette

La valorizzazione della Tuscia passa per il Casello autostradale Nord. Soddisfazione di Assocommercio per il comune impegno dei Comitati dell'aeroporto di Viterbo e del Casello Nord

La Nuova Biblioteca Luigi Fumi si arricchisce della donazione Giuseppe Gadda Conti

Il Dottor Terrezza confermato direttore sanitario alla Divina Provvidenza di Ficulle. 600 firme a suo sostegno

Protestano i lavoratori dell'autogrill di Fabro chiuso per inagibilità. Summit in Prefettura per trovare una celere soluzione

Confagricoltura Orvieto chiede coinvolgimento e trasparenza sulla centrale a biomassa

Giovedì 27 marzo a Orvieto incontro alle 21 con Giampiero Bocci e Carlo Emanuele Trappolino. Altri incontri a Viceno, Castelgiorgio, Porano