ambiente

Differenziata: sanzioni per i Comuni, Guardea è il secondo Comune più virtuoso

martedì 10 dicembre 2013
Differenziata: sanzioni per i Comuni, Guardea è il secondo Comune più virtuoso

Il Piano Regionale Rifiuti della Regione Umbria prevede sanzioni a carico dei Comuni che non conseguono risultati minimi di raccolta differenziata nei tempi previsti dalla legge. Il raggiungimento degli obbiettivi di raccolta differenziata dei rifiuti stabiliti dalle norme non è mai una cosa semplice, e premia invece i comuni virtuosi come per esempio Attigliano, che per obbiettivi risulta essere il primo Comune e l'unico non sanzionato.

L'obiettivo posto è stato quello del raggiungimento di un tasso di raccolta differenziata pari al 65% alla fine dell'anno 2012 e Guardea, al secondo posto per virtuosità , continua la sua campagna volta ad incrementare la raccolta differenziata.
Molte le iniziative organizzate dal Comune di Guardea durante l'anno per sensibilizzare la città e per rendere questo dato sempre più vicino all'obbiettivo. Non ultimo un Protocollo di Intesa con la Camera di Commercio di Terni per iniziative dedicate all'ambiente come "Borghi Carbon Free" (Comuni ad emissioni zero).

La campagna per differenziare i rifiuti continua anche attraverso la distribuzione del materiale per la raccolta. Per facilitare ai cittadini questo compito, infatti, il Comune di Guardea, dal 12 dicembre fino a martedì 31 dicembre, metterà a disposizione i sacchi per la raccolta differenziata utili per tutto l'anno 2014. Presso il Comune dal Lunedì al venerdì ore 9,00-13,00 e lunedì e mercoledì anche dalle 15,00 alle 17,00.

Commenta su Facebook