ambiente

Energia da fonti rinnovabili, la Giunta individua alcune aree giudicate non idonee alla installazione di impianti

martedì 18 ottobre 2011
Energia da fonti rinnovabili, la Giunta individua alcune aree giudicate non idonee alla installazione di impianti

In riferimento al regolamento regionale numero 7/2011 che disciplina l'installazione di impianti per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, la Giunta Comunale ha approvato ed inoltrato alla Regione Umbria il documento istruttorio dell'Ufficio Urbanistica comunale e le proposte in esso contenute, nonché le due tavole per la individuazione fondiaria sul territorio orvietano di ulteriori per aree e siti non idonei all'installazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili.

Più precisamente si tratta delle seguenti aree: Parco fluviale del Tevere, STINA / Sistema Territoriale di interesse Naturalistico Ambientale Monte Peglia, PAAO / Parco Archeologico Ambientale, Parco Culturale, Parco Territoriale del Paglia e Zona di ripopolamento e cattura della "Renana".

Ambiti in cui l'amministrazione comunale intende promuovere la salvaguardia e la valorizzazione delle risorse storiche, archeologiche, ambientali e promuovere politiche di sviluppo, centrate sulla identità locale, in grado di valorizzare le risorse territoriali ed integrarle con la promozione turistica.

In tal senso, la Giunta ribadisce la necessità di assegnare visibilità a tutti i beni culturali e ambientali; diversificare e ampliare le attuali tipologie di frequentazione turistica, potenziando anche le infrastrutture e valorizzando tutte le attività compatibili con l'immagine complessiva della città e del territorio. In sostanza, afferma il principio che la realizzazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili pregiudica la tutela e la valorizzare delle risorse territoriali (naturali e storiche), del paesaggio agrario e delle produzioni agricole che, viceversa, opportunamente perimetrale, si intendono salvaguardare nella direzione di uno sviluppo turistico in senso ambientale ed eco sostenibile, attento alla localizzazione delle strutture dei servizi e avendo cura di non compromettere i valori storici ed ambientali che caratterizzano questo tipo di offerta turistica.

Vale a dire: servizi culturali e turistici per valorizzare e rendere fruibile il patrimonio culturale ed ambientale, incentivare la diversificazione economica affermando un modello di turismo fondato sulla forte integrazione con le risorse del territorio che sono Storia, Natura, Cultura locale, Paesaggio agrario ed Enogastronomia.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 25 febbraio

Meteo

domenica 25 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

15:00 0.0ºC 88% discreta direzione vento
21:00 -2.5ºC 92% discreta direzione vento
lunedì 26 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -3.7ºC 71% buona direzione vento
15:00 -3.7ºC 64% buona direzione vento
21:00 -8.0ºC 95% buona direzione vento
martedì 27 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -3.4ºC 69% buona direzione vento
15:00 -1.6ºC 63% buona direzione vento
21:00 -7.8ºC 87% buona direzione vento
mercoledì 28 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -2.7ºC 67% buona direzione vento
15:00 0.4ºC 66% buona direzione vento
21:00 -3.7ºC 87% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni