ambiente

Rifiuti. Invito di IDV a rispettare le direttive comunitarie: gli inceneritori sono un modello superato

giovedì 18 novembre 2010

La questione rifiuti torna ad essere nuovamente all'ordine del giorno. Il tema viene ampiamente affrontato in un documemto sottoscritto da Pier Paolo Mattioni, del coordinamento regionale dell'IdV Umbria: " ...per essere operativi- vi si legge- è necessario che vengano rapidamente e radicalmente riconsiderati i Piani e i progetti, all'esame o in istruttoria presso le varie sedi istituzionali, che non sono animati dal rispetto delle direttive comunitarie, ma semplicemente dalla conservazione delle rendite di posizione sul settore della gestione dei rifiuti. E' necessario che la filosofia contenuta nelle direttive comunitarie, che si fonda sul riciclo come chiave di volta di un sistema di gestione del ciclo sostenibile, sia condivisa da tutte le persone o organismi interessati al bene comune..."

Il documento chiama in causa le priorità come sono state indicate nelle direttive comunitarie e così elencate: "...prevenzione; preparazione per il riutilizzo; riciclaggio; recupero di altro tipo, in particolare recupero di energia; smaltimento."
"La domanda che viene spontanea - si chiede Mattioni- è come possa accadere che nel nostro Paese, e nella nostra Regione, quelle priorità sono assolutamente ribaltate."
"Oggi gli inceneritori nel mondo sono in fase di chiusura, le discariche pure. Solo da noi sembra che il tempo si sia fermato... Perdipiù- insiste- chi non vuole riconoscere la realtà o intende sviarla alla fine non può mancare di fare ricorso ai luoghi comuni più frusti: i vizi del consumismo e la cattiveria del genere umano, e la tutela dei posti di lavoro." E a tal proposito precisa: "Qui dobbiamo essere molto chiari. Le direttive che andiamo citando sussistono in quanto è immediatamente e concretamente praticabile il modello di riferimento che si basa sul riciclo, che si definisce spinto in quanto, oggi, può raggiungere facilmente, operativamente e in poco tempo, soglie minime dell'80%; gli esempi non mancano, basta andare a vedere e controllare di persona come stanno le cose dove si opera in questo modo, in Italia, vicino a noi. A questo riguardo possiamo ritenere che esista un interesse alla disinformazione o ad una colpevole mancanza di informazione utile alla conservazione di un sistema arretrato..."

Commenta su Facebook

Accadeva il 25 maggio

Il tramonto della Rupe, la storia di Margherita Aldobrandeschi tra le "Donne di potere"

Da Bolsena a Orvieto per la 22esima edizione della Marcia della Fede

Sosta vietata

Festa grande per i 40 anni del gruppo sportivo "Colonnetta Calcio"

"Allerona Petit Tour". Tra i sentieri e le strade del vino in mountain bike

Piloti orvietani pronti alla sfida sulle Alpi Carniche

I Comuni del Sistema Bibliotecario "Lago di Bolsena" e il ricordo della Grande Guerra

Ciao Sergio, "Sit tibi terra levis"

Eseguiti altri interventi di pulizia della rupe. "Linea dura contro chi abbandona rifiuti"

Via ai lavori lungo la Strada della Stazione. Prorogati quelli in Via Alberici e in Via Ghibellina

Buone pratiche per la prevenzione dei fenomeni infortunistici, protocollo d'intesa tra Usl e Inail

Il Centro socio-riabilitativo "Capotorti" partecipa a "Marelibera" 2018

Giacomo Gusmano nominato presidente della Sezione di Terni dell'Ancri Umbria

Angelo D'Acquisto a Taormina. Lo chef rappresenta l'Umbria a "Cibo Nostrum"

Pino Strabioli alla giornata di chiusura del progetto scuola "A spasso con Abc"

Carenza di personale sanitario. Zeno (Pci): "La situazione è grave"

Nasce "Cantiere Orvieto". Emilio Casalini presenta "Cantieri di Narrazione Identitaria"

Gino Roncaglia presenta il libro "L'età della frammentazione. Cultura del libro e scuola digitale"

Meeting di cosplayer, arrivano i protagonisti di "Assassin's Creed" e "Il Trono di Spade"

"UmbriaMiCo - Festival del Mondo in Comune". Sei città, un intreccio di eventi

"Rilanciare la stagione della prevenzione strutturale per aumentare la sicurezza"

L'Orvietana libera Fatone, non sarà lui il tecnico per il prossimo campionato

Civita di Bagnoregio protagonista alla Biennale di Architettura di Venezia

Chi vincerà le elezioni regionali in Umbria

Premio "OrvietoSport" 2015. Tutti i premiati, le menzioni speciali

"Orvieto in Fiore", anche senza sole. Al S.Maria della Stella il Palio della Palombella

Grazia Di Michele in visita a "Oltre la finestra". Allestimento prolungato fino al 2 giugno

Falsi maiali biologici, nel mirino un allevamento orvietano

Al Palazzo dei Congressi convegno su "Cento Anni di Grande Guerra in Italia"

Servizi intensificati in occasione della Pentecoste. Denuncia e foglio di via per due nomadi

L'Asd Tennis 90 organizza l'edizione 2015 del Circuito dell'Olio

Francigena Marathon da Acquapendente a Montefiascone. Oltre 700, gli iscritti online

La tre giorni didattica inserita nel progetto "Approccio multidisciplinare al sito archeologico di Carsulae" fa centro

Carta costituzionale e bandiera italiana ai 18enni per la Festa della Repubblica

Castel di Fiori profuma per l'edizione 2015 di "Archeoflora"

Seconda edizione per il mercatino delle eccellenze

Cena elettorale a San Venanzo, al centro del dibattito il degrado della SS 317

In tanti alla "Giornata della Salute". Parola d'ordine: prevenzione

Amanda Sandrelli al Mancinelli per "Oscar e la dama in rosa"

Posti ancora disponibili per il seminario teatronaturale#01

Oggi i funerali di Beatrice Orsini

Incontro al Palazzo dei Sette su "Droga, doping e adolescenza. Che fare?"

Al Palazzo del Popolo, via al convegno "I linguaggi del corpo alla luce del contributo delle Neuroscienze e della Esperienza Ipnotica"

Sottoscritti i contratti di locazione del Belvedere e di comodato gratuito per l'ex scuola di Corbara