ambiente

Biomasse: un invito a riflettere

mercoledì 19 marzo 2008
di Gianni Cardinali
Ho avuto occasione di leggere le LINEE GUIDA PER UN PIANO ENERGETICO COMUNALE che dovrà essere discusso in consiglio comunale giovedì 20 marzo. Se si escludono tutta una serie di considerazioni a sostegno di iniziative per contribuire a fermare il riscaldamento globale, si tratta di una sorta di fotocopia di proposte fatte e rifatte nel passato con un obbiettivo primario: riproporre con più ambiguità il “termocombustore”del 1997 con un “impianto alimentato a biomasse”. Diciamo una verità: oggi, per tracciare le linee guida di come si può fare la raccolta differenziata porta a porta, basta uno scolaretto che sappia fare una ricerca intelligente su internet; tanti di noi, nel lontano passato, prima con la PRO NATURA poi con il WWF, abbiamo tentato più volte, quando il Comune sembrava meno sguarnito di oggi; immaginare di contribuire al problema con qualche metro quadro di pannelli fotovoltaici sui tetti dell’impianto di compostaggio non occorre una mente fervida. Elaborare, invece, una sorta di piano industriale che prevede nell’ “AMBITO DEL COMUNE DI ORVIETO” un “IMPIANTO ALIMENTATO A BIOMASSE” è veramente il prodotto di una mente fervida. Se non ho capito male, si dovrebbe trattare di una sorta di scambio tra Comune e SAO-ACEA, nel senso che il Comune cederebbe alla SAO-ACEA quel che rimane delle sue proprietà legate alla discarica (che già non ha più!!), mentre la multiutility realizzerebbe un impianto per produrre energia elettrica da vendere all’ENEL come rinnovabile. Non c’è dubbio: una grande “stufa” che bruciasse legname (biomassa vegetale) per vaporizzare acqua che facesse ruotare turbine per produrre elettricità, corrisponderebbe ad una centrale che funzionerebbe con combustibile rinnovabile con il valore del fotovoltaico (fotosintesi). Il problema, sempre che l’obbiettivo fosse la biomassa vegetale, è che per far funzionare una “piccola” centrale da 10 megawatt, come quella ipotizzata, occorrerebbero 120.000 tonnellate per anno, il corrispondente di circa 800 ettari di pioppeta (ogni anno una nuova!!), quasi tutta la valle del Paglia. L’altro problema è che, per le nostre leggi, per biomasse si intendono: “LE PARTI BIODEGRADABILI DEI PRODOTTI, RIFIUTI E RESIDUI PROVENIENTI DALL’AGRICOLTURA (COMPRENDENTI SOSTANZE VEGETALI ED ANIMALI) E DELLA SILVICOLTURA E DELLE INDUSTRIE CONNESSE, NONCHE’ LA PARTE BIODEGRADABILE DEI RIFIUTI INDUSTRIALI ED URBANI”. A questa energia elettrica vanno i consistenti contributi dei CERTIFICATI VERDI e del CIP 6 (i soldi che dal ’92 paghiamo sulla bolletta dell’ENEL per le energie alternative). Personalmente sono convinto che la SAO – ACEA propone la “centralina” per produrre chilowatt che lo Stato ripaga profumatamente con le nostre bollette. Il famoso e decantato termovalorizzatore di Brescia, gioiello del genio speculativo nazionale, nel 2004 ha trattato 700.000 tonnellate di CDR (combustibile da rifiuti), per legge assimilabile alle biomasse (rileggere definizione!!), quindi con la possibilità di accedere ai soldi del CIP 6, guadagnando 69 milioni di euro provenienti dalle bollette ENEL di tutti noi.

Commenta su Facebook

Accadeva il 27 marzo

Prima Giornata della Disconnessione. "Disconnettersi da per connettersi con..."

La sera del Venerdì Santo rivive il fascino della Via Crucis

Consiglio Provinciale rinviato a giovedì per mancanza del numero legale

Riorganizzazione del personale, Gnagnarini: "L'uscita dal predissesto elimina gli ostacoli"

La ruota della fortuna

Città della Pieve partecipa alla Giornata Mondiale della Consapevolezza sull'Autismo

Manciano Idea Comune: "Basta con le strumentalizzazioni sul Piano operativo"

Unitus, Coni e Fise rilanciano la cultura equestre

Nuovo libro per il giovane Alfiere della Repubblica Francesco Barberini

Di Bartolomeo (Psi) invoca il confronto per tornare a vivere Orvieto

Come una damigella

Presentato "Ficulle, Borgo del Belvivere". Una realtà urbana in azione

Da Bolzano a Roma con tre lama, tappa anche a Porano [PhotoGallery]

FAI Orvieto chiuso, la questione scalda il consiglio

Telecamere e varchi, nodo tra sicurezza e viabilità

Furto alle Scuole, i consiglieri devolvono il gettone

Cannistrà: "Gruppo chiuso d'imperio dalla Presidenza regionale FAI"

Quattrocento anni di tradizione, torna la Processione del Venerdì Santo

Olimpieri incalza Vincenti sullo strano caso della promozione estiva

Eccidio di Camorena, le iniziative del CdP e della Conferedazione Cobas

Concessione di locali alla Piave, minoranza indignata

"Mosè in Egitto" incanta il Duomo. Concerto di Pasqua in onda su Raiuno per il Venerdì Santo

Nuove sfide di promozione in occasione del ponte pasquale

Inaugurato il nuovo volo Perugia - Francoforte. Chianella: "Importantissimo per l'Umbria"

Strade nel degrado, in dirittura d'arrivo i primi interventi

Alessandro Leoni, quando i giovani puntano sull'agricoltura

Contributo della Regione per acquisto parrucche post-chemioterapia

Consorzio Crescendo, Germani certifica l’ennesimo default

Strutture per anziani, ok del Comune al sostegno delle rette

Il Comune prende in carico le opere di urbanizzazione di Gabelletta e Segheria

Fontanelle pubbliche, nuova sollecitazione di Rosati all'amministrazione

Se la Marini ancora non ha capito, Orvieto dice NO alla discarica

Maggioranza determinata a non concedere "spazi ai fascisti"

Enel rinnova le cabine. Tecnici al lavoro a Orvieto, Todi e Monte Castello di Vibio

CasaPound Italia Orvieto tappa le buche sulla Strada dell'Ospedale

Orvieto FC viva. Il portiere goleador Riccardo Dominici lo conferma

Le iniziative per la commemorazione dei Fratelli Ceci

Tempesta azzurra

Soppressione FAI Orvieto. Barbabella (CoM): "Allora vedete che si può reagire?"

Macerie

Orvieto Fc: bella vittoria dei Giovanissimi e delle Ragazze, sconfitta la Prima Squadra

Nuovo appuntamento all'Unitre, rivive l'epopea del vinile

Ogni sera

Boscaglia

Ritratto di donne

Processo a Pasolini

E' ancora su di te, Orvieto, che intendo scrivere

Presentato il progetto Vetta-Mare. Ecco il percorso di mobilità dolce che lega l'Amiata a Porto Ercole

A...Dio Antonia

Amore

Francesco Barberini, l'aspirante ornitologo diventa ambasciatore del WWF

Sisma, definita la delocalizzazione delle attività commerciali nel centro storico di Norcia

Cartucce sul lungolago, "Irriducibili Liberazione Animale" raccoglie due sacchi di spazzatura

Il lieto consuntivo della "Sagra della Primavera" dell'Hosteria di Villalba

"Il chiaro di luna" tra le stelle degli Avvaloranti

Il Comune di Parrano entra in Cittaslow International

Luca Becchetti relaziona su "Testimonianze sfragistiche dall'Archivio comunale di Todi"

Pari opportunità, poesie e visite. La settimana dello Spazio Pensilina

Master Luce, uno studio sulle attrattive del territorio e le sue bellezze

L'Asd San Venanzo torna in Promozione. Le congratulazioni dell'Amministrazione Comunale

A proposito di Russia e altre questioncelle

Bando per l'affidamento di aree verdi mediante sponsorizzazione, domande entro l'11 aprile

"In marcia per le donne", l'Alto Orvietano unito in un percorso in salita

Incidente sul lavoro, perde la vita un boscaiolo. Terzo morto in tre mesi. Cgil: "Ora basta"

La Azzurra Ceprini soffre ma fa sua la partita

Aree Interne, i venti Comuni chiedono alla Regione di velocizzare la pubblicazione dei bandi

Baseball, Rams Viterbo festeggia il suo campione

Il consiglio comunale è chiamato all'approvazione del Bilancio di Previsione 2017/2019

Principio d'incendio alla canna fumaria, l'intervento dei vigili del fuoco evita il peggio

Assemblea pubblica in Comune sulla realizzazione di un depuratore

Orvietana: Biagioli ringrazia i tanti tifosi e avverte: "Non è ancora finita"

Consiglio comunale aperto sulle tematiche del centro storico

Precipizi

Avete presente Marinetti?

"IoLeggoPirandello". Una giornata per festeggiare insieme i 150 anni dalla nascita