sport

Motorsport umbro protagonista nella finale nazionale TIVM a Orvieto

mercoledì 20 ottobre 2021

Weekend delle grandi occasioni per l’Umbria e il suo movimento automobilistico alla 48esima Cronoscalata della Castellana, che ospita la prima Finale Nazionale nella storia del Trofeo Italiano Velocità Montagna (TIVM) con tanto di diretta televisiva e web su ACI Sport TV (canale 228 di Sky). Tra numerose novità e campioni del panorama italiano delle salite, alla classica gara di Orvieto organizzata dall’Asd La Castellana convergeranno tutti i migliori protagonisti delle tre zone in cui è suddiviso il TIVM, Nord, Centro e Sud, rappresentate rispettivamente da 30, 31 e 26 finalisti ammessi di diritto che si sono iscritti a questa “prima” assoluta, che premia i vincitori di ogni gruppo con la licenza 2022 gratuita e anche l’iscrizione alle gare TIVM della propria zona.

La Delegazione Regionale ACI Sport Umbria è impegnata in prima linea nel seguire l’evento ed è profonda la soddisfazione per la validità riconosciuta dalla Federazione Italiana alla Castellana 2021, che per questo sarà anche trasmessa in diretta su ACI Sport TV (canale 218 di Sky) e sui relativi canali social anche in web streaming. Inoltre è di elevato profilo anche il parterre di piloti e auto che si sfideranno a Orvieto il 22-24 ottobre. Compresi gli 87 finalisti di TIVM, in totale sono 201 gli iscritti alla gara, che in tutto vedrà schierarsi 51 driver umbri, per i quali è anche appuntamento di casa.

Tra questi, sono 8 i finalisti in rappresentanza della regione, tutti al volante di vetture Turismo: la perugina di Corciano Deborah Broccolini sarà al via con la Mini Cooper nel gruppo Rs Plus, così come l’orvietano Riccardo Trippini ma su Honda Civic; in Racing Start si schierano gli under 25 Valentino Polegri, orvietano pure lui, e l’eugubino Kristian Fiorucci, oltre al ternano “Waltercar”, tutti e tre su Peugeot 106, mentre un altro driver di casa, Gianmario Marrocolo è con la Citroen Saxo; infine, gruppo E1 per il tuderte Marco Berardi su Citroen C1 e gruppo Prod.E per l’esperto orvietano Gabriele Bissichini.

Venerdì 22 ottobre l’evento si apre con le operazioni preliminari con gli accrediti e le verifiche tecniche dalle 9.30 alle 18.30 presso la Sala Corsica di Via degli Arceri, 25. Sabato 23 ottobre scatterà alle 8 la prima delle due manche di ricognizione dei 6190 metri di tracciato che da Sa Giorgio salgono fino alla località Colonnetta di Prodo. Sempre alle 8 domenica 24 ottobre il direttore di gara Fabrizio Bernetti con gli aggiunti Graziano Basile e Paolo Roselli daranno il via a gara 1 della prima finale nazionale di TIVM, a cui seguirà la seconda e alla scadenza dei tempi regolamentari di ogni categoria le premiazioni direttamente in zona arrivo.