sport

"Motor in Show 2021". Anche l'influencer Sara Croce e l'imitatore Andrea Bellotti all'ex Caserma Piave

giovedì 16 settembre 2021

È stata presentata giovedì 16 settembre nella Sala Consiliare del Comune "Motori in Show 2021", la manifestazione in programma per domenica 19 settembre in Piazza d'Armi, all'interno dell'ex Caserma Piave, dove saranno allestite un'area espositiva auto-moto e un'area street food. Scopo dell'evento, valorizzare il territorio e promuovere la città coinvolgendo gli appassionati del mondo dei motori e non solo.

"L’Amministrazione Comunale - ha esordito il sindaco, Roberta Tardani - sta mettendo a disposizione e a sistema tutti gli spazi pubblici per favorire la ripartenza degli eventi. Motor in Show rappresenta una novità assoluta per la città con la quale si apre la programmazione degli eventi autunnali. L'auspicio è che possa diventare un appuntamento fisso per Orvieto".

"Una città - ha aggiunto Giuseppe Cimminelli, presidente del Motor Style - che ha una lunga tradizione e passione per i motori, forse è prima in Umbria. Come organizzazione abbiamo investito molto per questo Motor in Show 2021 che costituisce il format più significativo del motor style e, per noi, la manifestazione più importante dell’anno con esposizioni e spettacoli che sono delle novità assolute. Desidero ringraziare l’Amministrazione Comunale tutta, il consigliere Federico Fontanieri che ci è stato particolarmente vicino, il Comandante della Polizia Locale e la Protezione Civile di Orvieto per i preziosi consigli che ci hanno dato al fine di garantire lo svolgimento della manifestazione in tutta sicurezza”. 

Quanto al programma, sarà una vera e proprio full immersion nel mondo dei motori, dello spettacolo e della bellezza. La giornata sarà articolata in varie attività che si svolgeranno in parte al mattino, a partire dalle 10.30 con l’apertura ufficiale, seguita alle 11 dal taglio del nastro quindi dalla presentazione dei club di moto e auto convenuti che, nell’Arena Spettacoli, daranno vita alle esibizioni di Vertikal Boyz Stantman e Ape Prodo Show di Alessandro Iachini. 

 

Nel pomeriggio, a partire dalle 14 si proseguirà con Andy Bellotti Live Show. "Torno volentieri a Orvieto - ha fatto sapere il vulcanico imitatore toscano Andrea Bellotti, pronto ancora una volta a moltiplicarsi - proponendo il meglio dei miei personaggi. Proporrrò una selezione di cantanti, ma non solo. Da Gianna Nannini a Cristiano Malgioglio, da Marco Mengoni a Noemi, passando per Il Volo, Massimo Boldi, Jovanotti, Mario Giordano, Renato Zero, Carmen Consoli, Ornella Vanoni, Gianni Morandi e Pupo".

E ancora "Ape Prodo Show" di Alessandro Iachini, le spettacolari acrobazie di Vertikal Boyz Stantman e l’esibizione a sorpresa di Orvieto Latin Project, seguite dalla presentazione dei partner commerciali e dalla premiazione della moto e dell’auto più votate dal pubblico. Sempre nel pomeriggio si proseguirà con la presentazione della madrina e ospite speciale la modella e influencer Sara Croce (già Madre Natura in Ciao Darwin e successivamente Bonas ad "Avanti un altro"), a cui seguiranno altre esibizioni di Vertikal Boyz Stantman ed una selezione musicale anni ‘70-‘80 di Paiper Family, quindi le premiazioni dei gruppi partecipanti, l’assegnazione del Trofeo Mastercup di MasterSound Studio e, tanta musica fino alla chiusura della manifestazione.


 
"Motor in show" riserva anche una sezione speciale alla sicurezza stradale. La manifestazione, infatti,  aiuterà i ragazzi dai 6 ai 12 anni a diventare responsabili e divertirsi su minimoto, cross e quad ma nel rispetto delle regole della sicurezza e del comportamento. “La teoria dell’educazione stradale è fondamentale sin da piccoli ed essenziale per comprendere i fattori di rischio quando già da giovanissimi si intende coltivare la passione per i motori” ha detto in proposito Eros Celaia, esperto di sicurezza, per Motor Style Event.
 
L’assessore allo Sport, Carlo Moscatelli ha ricordato che "quello attuale è un periodo importante per il motorismo tanto che ad Orvieto si stanno concentrando molte richieste di organizzazioni e  gruppi amatoriali che avranno il clou nella Cronoscalata della Castellana programmata ad ottobre". "In tal senso - ha aggiunto - l’Amministrazione Comunale, impegnata a rilanciare le attività sportive e all’aperto in questo periodo di riaperture, è ben disposta ad accogliere le varie iniziative anche nella location di Piazza d’Armi che ben si presta a spettacoli motoristici di questo tipo.

Auspichiamo che questa manifestazione  sia molto seguita dal pubblico orvietano, da sempre appassionato di motori ed ha particolarmente apprezzato l’iniziativa sull’educazione stradale perché una base educativa da bambini è essenziale in ogni forma di passione sportiva, tanto più se connessa ai motori".
 
Da parte sua anche il consigliere comunale Federico Fontanieri che segue da anni la manifestazione, si è detto felice che quest’anno venga ospitata ad Orvieto auspicando che gli orvietani colgano questa iniziativa e partecipino numerosi agli appuntamenti di domenica nella speranza di poter replicare annualmente "Motor in Show" ad Orvieto. Per partecipare alla manifestazione (ingresso 5 euro) è obbligatorio il Green Pass o tampone negativo effettuato nelle 48 ore precedenti.  

Per consentire un ordinato svolgimento della manifestazione sono state disposta le seguenti modifiche alla viabilità e alla sosta:

 • Dalle ore 08:00 di sabato 18 fino alle ore 24:00 di domenica 19 settembre 2021 è fatto divieto assoluto di sosta con rimozione dei veicoli in tutta Piazza d’Armi all’interno della ex caserma Piave, su tutti i posti a strisce bianche riservati ai residenti del centro storico, su tutti i posti a strisce blu disciplinati a tariffa oraria, su tutti i posti a strisce bianche disciplinati a zona disco, su tutti i posti a strisce gialle riservate ai bus turistici muniti di prenotazione e sui posti a strisce gialle riservati allo stazionamento dei bus Cotral. 
 
• Durante le giornate e gli orari suddetti, gli autobus turistici muniti di prenotazione effettuata attraverso la piattaforma My Cicero, potranno effettuare la discesa e la risalita dei passeggeri in Piazza Cahen con successiva sosta in Piazza della Pace. I due spazi di sosta riservati allo stazionamento dei Bus della Cotral situati in Piazza d’Armi, vengono spostati in Piazza Cahen sugli spazi a strisce gialle riservato Bus.
 
• Dalle ore 8:00 alle ore 21:00 di domenica 19 settembre 2021 è vietata la circolazione veicolare all’interno di tutto il complesso ex Caserma Piave. La circolazione sarà interrotta:
- All’ingresso Porta Carraia dalla S.S. 71;
- Dall’ingresso su Via Roma, fatta eccezione per i veicoli della Polizia Locale e dei mezzi della Cosp Tecno Service diretti al deposito. 
 
Lo svolgimento della manifestazione sarà effettuato nel rispetto del piano della sicurezza presentato dagli organizzatori e delle normative anti Covid. Il Comando della Polizia Locale adotterà gli atti necessari relativi ai problemi di traffico e di circolazione stradale.