sport

Corpus Domini senza Staffetta Praga-Bolsena-Orvieto, corsa comunque in Repubblica Ceca

martedì 8 giugno 2021

Per il secondo anno, l'emergenza sanitaria ha privato la città del Duomo dei tanti eventi organizzati in occasione del Corpus Domini. Tra questi la Staffetta Praga-Bolsena-Orvieto. Un'esperienza avviata nel 2000 e ripetutasi inizialmente ogni tre anni che, in concomitanza con la celebrazione del Corpus Domini, vede un gruppo di atleti ripercorrere ogni volta il percorso del sacerdote boemo Pietro, legando sport, cultura e tradizione e rinnovando i rapporti di gemellaggio fra le tre città simbolicamente unite dal Miracolo Eucaristico.

In tutti questi anni, la manifestazione è stata organizzata dal Comune di Orvieto e dalla Diocesi Orvieto-Todi in collaborazione con l’Arcidiocesi di Praga, Caritas Praga, Sportify S.r.o., Comitato Staffetta Praga-Bolsena-Orvieto e l’associazione sportiva Libertas Orvieto. Nel 2011 da Praga, nella consapevolezza di aver riaperto una pagina importante di storia in un momento difficile per la Repubblica Ceca erano arrivati incoraggiamenti a proseguire e la richiesta di svolgere la staffetta ogni anno, variando il luogo di partenza che poi diventerà sempre Praga.

Nel 2013 e 2014 l'evento ha assunto un significato particolare in occasione del Giubileo Eucaristico Straordinario concesso da Papa Benedetto XVI per il 750esimo anniversario del Miracolo e dell'emanazione della Bolla Transiturus di Papa Urbano IV. L'interesse a proseguire questa esperienza continua ad essere manifestato soprattutto dai rappresentati istituzionali della città di Praga che vedono in essa un'importante occasione per riappropriarsi della storia e farne motivo di reciproco scambio culturale, ma anche turistico-commerciale.

“Con la delegazione di Praga – afferma Ennio Colombini, storico responsabile dell'organizzazione della Staffetta Praga-Bolsena-Orvieto – siamo sempre rimasti in contatto. Gli atleti contavano di raggiungere la nostra città, ma l'incertezza legata all'emergenza Covid alla fine ha spinto anche quest'anno a soprassedere. Confidiamo di recuperare, però, nel 2022. Dal 22 maggio al 2 giugno si è svolta, comunque, la 15esima edizione della Staffetta in dodici tappe con partenza da Praga e arrivo in Austria, a Bad Leonfelden, che ha visto partecipare una decina di persone di tutte le età”.