sport

Clamoroso, la Vigor Acquapendente abbandona il calcio

martedì 15 settembre 2020
di Roberto Pace
Clamoroso, la Vigor Acquapendente abbandona il calcio

Fabrizio Galli e Fabio Ragni, il presidente onorario e quello in carica, hanno detto basta. Troppo complicato e difficoltoso mantenere la barra a dritta nel mare scosso dal Covid, pure con la mancanza di ancore solide, leggasi protocolli e quant'altro. La Vigor, negli ultimi anni in Eccellenza e Promozione, oltre che ai grossi sacrifici personali di Fabrizio Galli e di coloro che l’hanno accompagnato nell’avventura sportiva, ha trovato forza nella passione di soggetti innamorati del calcio, prestanti la loro opera con grosso spirito di abnegazione.

Fra questi, Giuseppe Olimpieri, più aquesiano che poranese nel recente passato. E’ stato il direttore sportivo, come la persona di riferimento per tutto quello riguardante la gestione ordinaria. Il Covid, purtroppo, ha finito per portare in superficie tutte le mancanze, nonostante l’appoggio dell’Amministrazione Comunale, sempre vicina alle sorti del Club. Un gesto forte, quello del Club, che potrebbe non essere il solo, e che mette in guardia le società medio-piccole in special modo, da considerare un avvertimento e non essere troppo superficiali.

Di seguito il comunicato della Asd Polisportiva Vigor Acquapendente:

"Viste le innumerevoli difficoltà a rispettare il protocollo Covid e non essendo in grado di garantire la salute dei propri tesserati, l'Asd Polisportiva Vigor Acquapendente prende una decisione di grande responsabilità e rinuncia a disputare il Campionato Regionale. Si ringrazia l'Amministrazione Comunale di Acquapendente che, in tutti questi anni, è stata al nostro fianco dandoci pieno sostegno. Si ringraziano tutti i giocatori che, in tutti questi anni, hanno indossato la nostra gloriosa maglia, tutti i tecnici, tutti i dirigenti e tutti i nostri tifosi. Non esistono più le condizioni affinché questo sport possa essere vissuto con leggerezza e divertimento. Il nostro non è un addio, ma un arrivederci a tempi migliori. Buon campionato a tutti!".

Aggiornamento: Il Comitato Regionale Lazio ratifica con comunicato ufficiale n. 45 di mercoledì 16 settembre il ritiro iscrizione della Società Polisportiva Vigor Acquapendente avente diritto a disputare il Campionato di Promozione: "Si dà atto - si sottolinea nel comunicato - che la Società Polisportiva Vigor Acquapendente ha comunicato il ritiro dal Campionato di Promozione e la cessazione della propria attività. Pertanto, i calciatori per la stessa tesserati sono svincolati d'autorità, ai sensi dell’art. 110 NOIF, a far data dalla pubblicazione del presente comunicato ufficiale. Preso atto della vacanza di organico determinata da quanto indicato al punto precedente, si dispone l’ammissione, ai sensi di quanto pubblicato sul comunicato ufficiale n. 3 del 6.7.2020, della Società Atletico Pontinia che ha presentato, nei termini previsti, regolare domanda di iscrizione con riserva".