sport

Francesco Flavioni è biancorosso. Sul campo, Orvietana-Guardea

martedì 15 settembre 2020
di Roberto Pace
Francesco Flavioni è biancorosso. Sul campo, Orvietana-Guardea

E’ un’Orvietana sempre più “ternana” quella costruita da Cioci e Ciccone. Ultimo arrivo, Francesco Flavioni, difensore di fascia, mancino, scuola Ternana, cui hanno fatto seguito tappe nelle Marche (sanbenedettese), Abruzzo (Giulianova), Sardegna (Nuoro) squadra dove si è fermato più a lungo, prima di tornare, l’anno scorso, in Umbria e giocare in Eccellenza con l’Angelana.

La matrice è buona, è possibile che tecnico e direttore sportivo abbiano in mente una collocazione diversa in mezzo al campo, come pure un aggiustamento di posizioni ancora non perfettamente acquisite. Per capire, sarà sufficiente avere un po’ di pazienza. Intanto mercoledì 16 settembre, con inizio alle 18, il Muzi ospiterà la seconda amichevole consecutiva.

C’è il Guardea, con il morale alle stelle per la fresca ammissione in Promozione, in cui militano, tra gli altri, il riconfermato tecnico Filippo Avola, il fratello Giuliano, difensore e l’inossidabile direttore sportivo, Peppe Laureti. Per l’Orvietana sarà la terza uscita con formazioni di categoria inferiore, prima dell’esame vero e altrettanto severo di sabato 19 settembre al Blasone, con il Foligno di Serie D.