sport

Al via in sicurezza la stagione estiva 2020 della Piscina Comunale

mercoledì 24 giugno 2020
Al via in sicurezza la stagione estiva 2020 della Piscina Comunale

Si riapre. In totale sicurezza e nel rispetto della normativa anti-Covid, assicurano i gestori. Anche quest'anno ritorna in funziona la piscina a Le Fondacce di Allerona. Gli impianti hanno richiesto alcuni interventi di messa a norma che hanno riguardato in particolare spogliatoi, i servizi igienici, le docce e l'ampliamento degli spazi verdi. A questi si sono aggiunti investimenti significativi che hanno consentito il pieno adeguamento del centro alle nuove esigenze di sicurezza Covid-19. Oltre all'installazione di dispositivi per la sanificazione.

Divertimento, relax e sport per tutti in totale sicurezza per chi usufruirà del servizio e per chi ci lavorerà. Come sempre a disposizione degli ospiti ci saranno un curatissimo giardino con una zona verde ombreggiata, una vasca per grandi e piccini, ombrelloni e lettini disponibili su prenotazione ed un fornito bar per pranzi veloci e spuntini. Il tutto nel rispetto delle norme attualmente in vigore relative all’emergenza covid19, comprese le distanze di sicurezza. L’impianto sarà aperto tutti i giorni dalle 9 alle 19.

"Nonostante la pandemia che ci ha colpiti – commenta l’assessore allo sport, Gian Paolo Graziani - anche quest’anno chi vorrà potrà usufruire appieno della nostra piscina. Abbiamo naturalmente dovuto effettuare degli interventi, in collaborazione con la società SSd Sport e Sociale (attuale gestore) per rendere l’impianto fruibile in tutta sicurezza secondo le attuali linee guida relative al Covid-19. Il prossimo anno abbiamo in progetto altri interventi di restyling con l’obiettivo di migliorare al massimo il servizio offerto”.

L'Amministrazione Comunale di Castel Viscardo, dunque, ha deciso comunque di affrontare la riapertura mettendo mano a tutta una serie di interventi che hanno reso l'impianto sicuro e accessibile a tutti. "Ci tengo a ribadire, come ogni anno, che avere questa struttura in un piccolo comune come il nostro è grande motivo di orgoglio per la nostra amministrazione – aggiunge il sindaco, Daniele Longaroni - Siamo molto soddisfatti perché, nonostante le numerose difficoltà sia di natura economica che legate comunque all’emergenza che ci ha colpito, siamo riusciti in sinergia ad aprire l’impianto e ci auguriamo che, come tutti gli anni siano sempre numerosi i cittadini che sfrutteranno i vari spazi e servizi offerti".

Soddisfatto anche l'amministratore della società SSd Sport e Sociale, Stefano Rumori, da due anni gestore dell'impianto.
"Quest'anno abbiamo fatto uno sforzo enorme nel ripartire – ha commentato - anche perché l'apertura non era affatto scontata. Ci siamo mossi in ritardo con l'amministrazione comunale perché le normative governative ce lo hanno imposto ma abbiamo cercato di recuperare riuscendo in tempi relativamente rapidi a rimettere in funzione l'impianto in totale sicurezza. L'invito alla popolazione è quello di venirci presto a trovare perché troveranno un ambiente sicuro e igienizzato con la disponibilità di maggiori spazi. Abbiamo, infatti, aumentato l'area verde così da garantire il distanziamento non sacrificando però i posti a disposizione".