sociale

"Fai volare la Speranza", benedizione del nuovo pulmino di Orvieto Contro il Cancro

mercoledì 21 settembre 2022

Anche quest’anno l'Associazione "OCC - Orvieto Contro il Cancro" OdV non ha voluto rinunciare all’ormai tradizionale appuntamento con "Fai volare la Speranza”, manifestazione giunta alla 22esima edizione. In 26 anni di attività, "Orvieto Contro il Cancro" ha sempre lavorato per sensibilizzare, fare azioni concrete per il territorio in cui opera, e creare servizi reali allo scopo di dare risposte ai pazienti e ai loro familiari.

A riguardo vale la pena ricordare l’attivazione del trasporto di pazienti oncologici nei centri radioterapici dell’Umbria, ma anche la Scuola di Formazione permanente dei volontari che ha permesso di dare vita al servizio di volontariato con personale appositamente formato presso l’Ospedale di Orvieto e, infine, il servizio di sostegno psicologico attivato presso il day hospital oncologico del Santa Maria della Stella nonché il servizio di cure palliative domiciliari, servizi questi ultimi, presi in carico da quest’anno dalla Usl Umbria 2, ma attivati e gestiti in convenzione da OCC, grazie alla progettualità e alla perseveranza da sempre messe in campo da questa associazione.
 
E’ di questi giorni, inoltre, l’ottenimento da parte di Orvieto Contro il Cancro dell’iscrizione al Registro Unico Nazionale delle Organizzazioni di Volontariato, riconoscimento previsto dalle nuove norme sul volontariato ma non dato per scontato, e conseguito grazie alle certificazioni degli standard di servizio raggiunti da OCC.
 
La programmazione delle iniziative dell’appuntamento annuale con "Fai volare la Speranza", che gode del patrocinio del Comune di Orvieto, è stata contenuta all’essenziale. Tutti gli appuntamenti osserveranno scrupolosamente l’applicazione delle norme anti Covid. 
 
Sabato 24 settembre e sabato 1° ottobre i volontari dell’Associazione sono pronti ad incontrare i cittadini nei punti di informazione per dare loro tutti gli aggiornamenti sui servizi che OCC promuove in favore dei pazienti oncologici e le loro famiglie:
 
- sabato 24 settembre i volontari  saranno presenti presso il Supermercato Conad in località Fanello a Ciconia e il Supermercato Todis in Strada dell’Arcone
 
- sabato 1° ottobre l’appuntamento con i volontari, sarà al Centro Commerciale “Porta di Orvieto” (Coop) e Superconti ad Orvieto Scalo
 
sabato 8 ottobre, infine, il punto informativo si sposterà in Piazza della Repubblica nel centro storico di Orvieto
 
Anche quest’anno, la manifestazione vede la partecipazione fattiva della FISAR - Delegazione di Orvieto che sabato 1° e domenica 2 ottobre in Piazza della Repubblica allestirà un proprio stand. Quella con la FISAR è una collaborazione entrata ormai nella tradizione dell’Associazione a cui partecipano molti produttori dei famosi vini orvietani i quali, in questo modo, contribuiscono alla realizzazione e al mantenimento dei servizi di OCC.
 
Nella settimana che va da sabato 8 a sabato 15 ottobre, per la seconda Giornata Nazionale del Tumore al Seno Metastatico (giovedì 13 ottobre) tutte le facciate dei Comuni del Comprensorio Orvietano verranno illuminate di colore fucsia come segno di sensibilizzazione verso tutta la  popolazione.
 
Sempre sabato 8 ottobre, in Piazza della Repubblica ad Orvieto alle 16.30 avrà luogo la cerimonia di benedizione del nuovo pulmino acquistato grazie al contributo di cittadini e della Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto, un servizio prezioso che giornalmente consente ai malati oncologici di recarsi a Terni per le cure radioterapiche.
 
E’ importante infine, partecipare alla Giornata Nazionale del Tumore al Seno Metastatico, il cui riconoscimento istituzionale è avvenuto due anni fa, rappresenta un importante traguardo ma c’è ancora molto da fare. In questo senso sta per iniziare una nuova campagna di Europa Donna Italia, basata su proposte concrete rivolte le istituzioni, alla quale OCC ha aderito.

Per ulteriori informazioni:
www.occorvieto.it