sociale

"Sarebbe bello che ogni studente percepisca l'importanza del costruire il proprio domani"

lunedì 12 settembre 2022

"L’Amministrazione Comunale di Castiglione del Lago augura un buon Anno Scolastico a tutte le alunne, agli alunni, alle loro famiglie, al corpo docente, al personale Ata e all’intera comunità scolastica". Queste le parole di Elisa Bruni, assessore all’Istruzione, che si fa anche portavoce del pensiero della giunta. "Cogliamo occasione per dare il benvenuto alla professoressa Paola Ruscitti, nuova dirigente scolastica della Direzione Didattica 'Franco Rasetti', augurandole buon lavoro e anche di trovare nel nostro territorio una 'seconda casa'. 

Ringraziamo la professoressa Eleonora Tesei, da anni dirigente scolastica dell’Istituto Omnicomprensivo 'Rosselli-Rasetti' per il prezioso lavoro di qualificazione dell’istituto, il grande impegno, la dedizione profusi in questi anni e per aver recentemente gestito tutta la nostra comunità scolastica. Assicuriamo ad entrambe le dirigenze tutta la collaborazione e la presenza di cui avranno bisogno. Anche quest’anno saranno garantite le risorse da parte dell’Amministrazione Comunale per ampliare l’offerta formativa della comunità scolastica e poter permettere attività progettuali tra le più varie. Tali attività saranno scelte direttamente dalla scuola che conosce direttamente le necessità ed i desideri della sua popolazione".

"Come Comune – spiega Bruni – saremmo pronti anche per far partire da subito le mense ma dobbiamo puntualizzare che la partenza di questo servizio, per il quale abbiamo garantito ogni sforzo possibile anche nella disponibilità di aumentare le risorse messe a disposizione, non dipende né dal Comune, né dalla scuola che deve attendere le nomine del personale docente e del personale ATA da parte dell’Ufficio Scolastico Regionale al fine di coprire l’intero orario. Ringraziamo tutti gli operatori che si occupano di far mangiare in modo sano i nostri bambini. La mensa scolastica non è solo un pasto ma rappresenta un vero e proprio momento educativo, sia dal punto di vista di salute alimentare che dal punto di vista pedagogico".

Rispetto all’offerta formativa, oltre a quella standard, l’assessora Bruni sottolinea il lavoro dell’assessorato, di tutta l’Area Istruzione e dei consiglieri comunali, in particolare dalla Commissione Istruzione guidata dalla presidente Gloria Persici. "Nel corso degli ultimi anni si sono aggiunti molte proposte dedicate alla popolazione scolastica, come il percorso legato al valore dei diritti e della legalità nella lotta alla mafia, all’interno del percorso denominato 'Diventiamo Cittadini'.

Siamo al lavoro per proporre altri momenti di riflessione e nuovi percorsi che possano accrescere il valore della solidarietà, della crescita individuale e pedagogica di ogni individuo. Continuerà il percorso legato all'Outdoor Education, una formazione regalata dall’Amministrazione Comunale agli insegnati: in molti hanno partecipato e li ringraziamo per essersi messi in gioco con dedizione e passione, quella che ogni giorno donano ai nostri figli. Una formazione della quale avremo modo di parlare durante l’anno scolastico e che per la prima volta ha visto insieme dalle educatrici dei nostri nidi, al corpo docente della scuola dell’infanzia, della scuola primaria, sino ad arrivare a quello della scuola secondaria di primo grado.

Un cammino complesso ad ambizioso che ha gettato dei semi per poter far vivere agli studenti, il nostro territorio nella naturalezza degli spazi aperti. Continueremo a portarlo avanti, coinvolgendo anche le Associazioni che vorranno far parte di questo viaggio, in un’ottica di una vera comunità educante che si prende per mano". "Sarebbe bello – conclude Bruni – che ogni studente percepisca non la routine di un altro anno che inizia, bensì l’importanza del costruire il proprio domani e con esso un mondo che volga sempre verso la parte migliore dell’umanità. Le nostre bambine e bambini, ragazze e ragazzi, sono il cuore pulsante della nostra Comunità, la parte più luminosa ed è doveroso dare loro il massimo possibile. Noi ci impegneremo per tutti loro. Buon Anno Scolastico a tutti!".