sociale

Celebrati i primi quarant'anni della Sezione Avis. "Generosità e impegno civico"

domenica 11 settembre 2022

Domenica 11 settembre l'Amministrazione Comunale ha partecipato alle celebrazioni in occasione del 40esimo anniversario della Sezione Avis di Acquapendente. "Un traguardo - ha sottolineato il sindaco, Alessandra Terrosi - che corona la perseveranza e l’impegno generoso e assiduo di molti.

La nostra comunità riconosce il valore dell'Avis che ha una qualità particolare, quella di essere silente, di lavorare senza far rumore, a voce bassa ma facendo il proprio dovere e producendo un silenzio rumoroso. Un silenzio che parla di dono, di generosità, di impegno civico, di gratuità e di collaborazione con le istituzioni e gli altri enti del territorio.

Vogliamo, quindi, ringraziare pubblicamente il presidente dell'Avis di Acquapendente, Emilio Bandiera, il Consiglio Direttivo e tutti coloro che operano e collaborano costantemente per una crescita continua nel campo della solidarietà e in particolare i donatori di sangue che con le loro donazioni garantiscono la linfa vitale talvolta per la sopravvivenza".