sociale

Tappa al Bagno del Diavolo per il programma Erasmus promosso dall'Associazione Artemide

lunedì 25 luglio 2022

Venerdì 22 luglio i ragazzi del progetto "Con passo lento e attento, tra limiti e confini, nel sentiero delle disabilità - With a slow and careful step, between limits and borders, in the path of disabilities" sono stati ospiti del Comune di Parrano, presso il Parco Termale del Bagno del Diavolo. Coinvolte per la Romania l'Asociatia Universitur. Per la Macedonia il Council for Prevention of Juvenile Delinquency Kavadarci. Per il Kosovo Joqeveritare Thy Udruzenje

"Un bell'incontro - ha commentato il sindaco, Valentino Filippetti - che conferma il valore e la professionalità dell'Associazione Artemide con la quale collaboriamo da anni".
 
Lo scambio internazionale Erasmus Plus - cofinanziato dall’Agenzia Nazionale Giovani - che si svolge fino a martedì 26 luglio alla Casa Laboratorio "Il Cerquosino", è il secondo step di un progetto svolto a maggio con una formazione per volontari, operatori e youth workers del sociale con tema la disabilità, le difficoltà e gli ostacoli che fanno parte della vita. Il progetto si concluderà a settembre con il secondo Youth Exchange, al quale parteciperanno giovani provenienti da Grecia, Lituania e Albania, oltre che dall'Italia. 
 
Lo scambio, composto da un gruppo integrato, ha l’obiettivo partendo dallo svelamento e il riconoscimento dei pregiudizi e degli stereotipi, di andare a disinnescare i meccanismi che albergano negli immaginari collettivi dettati dalla non-conoscenza. Questo attraverso l’incontro ed il racconto dà la possibilità ai giovani con disabilità e non, di mostrare altro da quello che altri hanno elaborato su di loro.  Relazionarsi con la disabilità presuppone, infatti, l'orientamento alla sperimentazione e la disponibilità a gestire in modo flessibile processi e cambi di prospettiva.
 
Le metodologie sono quelle dell'educazione non formale, il teatro sociale, il teatro-educazione, lo storytelling, la scrittura collettiva, la pratica del song-writing  e la cittadinanza attiva. "La necessità di incontrarsi anche e soprattutto nella gioia, visitare il territorio, le istituzioni, incontrare la cittadinanza - affermano dall'Associazione Artemide - ci è stata offerta dalla Municipalità di Parrano che ci ha ospitato nella piscina termale del Bagno del Diavolo dove abbiamo passato una giornata straordinaria".