sociale

"Una panchina gialla per ricordare Giulio Regeni"

venerdì 8 luglio 2022

Sabato 9 luglio alle 19 si svolgerà a Perugia, nel Giardino dei Giusti della Biblioteca di San Matteo degli Armeni, la cerimonia di inaugurazione della panchina gialla in memoria di Giulio Regeni. Un simbolo per ricordare il giovane ricercatore sequestrato, torturato e ucciso all’inizio del 2016 in Egitto.

"Ancora oggi - spiegano da Amnesty International - la vicenda giudiziaria legata alla morte di Giulio Regeni non ha visto la parola fine a causa della mancata collaborazione e dell’ostruzionismo delle autorità egiziane. Il 10 ottobre ci sarà una nuova udienza del processo in Italia a carico di quattro agenti della National Security Agency egiziana".

L’idea, avanzata dagli attivisti e dalle attiviste del gruppo di Perugia di Amnesty International, è stata subito accolta e messa in pratica dalla Biblioteca e dunque dal Comune di Perugia. Dipendenti della Biblioteca e attiviste di Amnesty hanno unito le forze per costruire la panchina con materiali di riciclo. Alla cerimonia parteciperà l'assessore alla Cultura, Leonardo Varasano, e una delegazione cittadina di Amnesty International.

L'evento rientra nel programma di eventi volti a celebrare il decimo anniversario dalla nascita della Biblioteca San Matteo degli Armeni. Si inizierà con l'inaugurazione della panchina e l'accompagnamento musicale con chitarra del Maestro Francesco Vitillo e si proseguirà con letture, performance teatrali e proiezioni cinematografiche.