sociale

Arriva la prima ambulanza per animali

venerdì 19 novembre 2021

"Stavano per buttarla, così abbiamo deciso di prenderla noi, ristrutturarla e darle una seconda vita". Anche le ambulanze dismesse, a Orvieto, hanno una seconda possibilità e, soprattutto, possono tornare in pista e assolvere una funzione di servizio pubblico. Grazie all’impegno e alla tenacia della famiglia Cerasari, ora la Rupe avrà un’autoambulanza per il servizio veterinario d’emergenza.

La presentazione ufficiale c’è stata domenica 14 novembre, quando Matteo e Leonardo Cerasari, assieme a tutto lo staff d’eccellenza della Clinica Veterinaria di Orvieto, hanno accolto i tanti affezionati clienti della clinica - con tanto di cani e gatti - all’interno della struttura dopo i grandi lavori di recupero e ristrutturazione in Strada del Piano.

I nuovi locali si presentano più colorati, con un reparto radiologia, il laboratorio analisi cliniche, le sale operatorie e la degenza cani e gatti in due sedi distinte. All’interno della struttura anche un ampio salottino per i padroni che vorranno assistere i propri animali ricoverati e una sala conferenze. In più, grazie ai lavori di manutenzione e dopo una sosta dal meccanico, è stata recuperata un’ambulanza che le suore dell’Istituto San Domenico Savio di Monterubiaglio avrebbero altrimenti rottamato.

"Sono anni che usiamo le nostre macchine per andare a recuperare i cani di grossa taglia nei casali di campagna - spiega ancora Matteo Cerasari - e le avevamo praticamente distrutte. A Orvieto manca un servizio di pronto intervento per animali, con tanto di mezzo d’ordinanza, così abbiamo deciso di rimettere a lucido quest’ambulanza e fornire un servizio in più ai nostri clienti".