sociale

Lotta alle nuove povertà, il ringraziamento del Lions ai Supermercati Pam e agli orvietani

mercoledì 9 giugno 2021

Nell'Aula del Dialogo di Palazzo Negroni, sede della Fondazione per il Centro Studi Città di Orvieto, si è svolta una breve, semplice ma significativa cerimonia per ringraziare i rappresentanti dei Supermercati PAM del centro storico per la preziosa e concreta collaborazione offerta al Lions Club nella raccolta di generi alimentari destinati alla lotta alle cosiddette "nuove povertà", conseguenza anche della difficile situazione sanitaria.

Il presidente Paolo Calistri, nel consegnare il guidoncino del Club a Tommaso Barberio, in rappresentanza dei responsabili del Supermercato PAM, si è detto particolarmente lieto che il sindaco, Roberta Tardani, fra i numerosi impegni, sia potuto essere presente, perché suo tramite il Lions Club può ringraziare di cuore tutti i cittadini orvietani che, con imprevedibile generosità, hanno contribuito alla riuscita dell’iniziativa.

Con la stipula di un accordo di collaborazione con il Banco Alimentare Umbria e l’aiuto, il sostegno e le indicazioni dei parroci del comprensorio che, nel pieno rispetto della privacy, hanno segnalato i bisogni più impellenti, il Lions Club di Orvieto ha potuto distribuire, in questi otto mesi, oltre due tonnellate di prodotti di prima necessità a famiglie orvietane e circa 3.000 euro di sussidi finanziari per affitti, bollette, rate mutuo, utenze. 

Dal canto suo, il sindaco si è detta commossa, ma certamente non sorpresa, della pronta collaborazione offerta dai Supermercati PAM e dalla generosità degli orvietani che non mancherà di ringraziare.