sociale

ApertaMenteOrvieto verso l'ottava edizione del Festival del Dialogo. Giovani a confronto su "Il lavoro. Ieri, oggi e domani?"

lunedì 3 maggio 2021
ApertaMenteOrvieto verso l'ottava edizione del Festival del Dialogo. Giovani a confronto su "Il lavoro. Ieri, oggi e domani?"

Ottava edizione per il Festival del Dialogo di ApertaMenteOrvieto, che si apre con l’appuntamento di maggio dedicato ai giovani. Sì, perché nonostante l'emergenza Covid, l'associazione presieduta da Erasmo Bracaletti ha deciso di non arrendersi ma procedere con determinazione seguendo la strada tracciata nell'edizione 2020 che aveva scelto il lavoro come tema fondante. Ed è da qui che vuole ripartire.

"Il lavoro. Ieri, oggi e domani?" l'interrogativo che attraverserà tutto il Festival del Dialogo Giovani, una quattro giorni (giovedì 6 e venerdì 7 e poi giovedì 13 e venerdì 14 maggio) con una finestra dedicata a studenti di ogni ordine e grado, con l’obiettivo di attivare e mantenere vivo un dialogo costante tra più parti sociali e istituzionali.

"Anche per il 2021 – spiega il presidente, Erasmo Bracaletti – abbiamo deciso di riproporre il tema del lavoro, perché, indubbiamente accentuato dall’emergenza sanitaria, è centrale nella grande trasformazione e riprogettazione complessiva in atto che interessa tutti noi, in particolare i giovani che si devono preparare al futuro".

Ed è sul tema del lavoro che si alterneranno la Lectio Magistralis "Lavorare oggi: cosa vuol dire?" tenuta dal professor Giovanni Mari e gli interventi degli illustri relatori, rigorosamente online per garantire l'assoluto rispetto delle regole anti-Covid 19. Gli esperti che interverranno nel seguente ordine:

- Dott. Paolo Maiolini (Vicedirettore Confagricoltura Umbria) su “Agricoltura e sviluppo rurale”,
- Dott. Lorenzo Benussi (Esperto innovazione in ambito educativo, Fondazione per la scuola della compagnia di San Paolo) “Lavoro, cultura, istruzione”
- Ing. Luca Tomassini (Imprenditore, fondatore e CEO Vetrya) “Industria, ricerca, energia”,
- Prof.ssa Alessandra Pioggia (Professoressa Ordinaria Diritto Amministrativo, Università di Perugia) “Organizzare la sanità”
- Prof. Alfredo D’Attorre (Docente di Diritti dell’Uomo, Università di Salerno) “Diritti del lavoro fra Costituzione italiana e Unione Europea”
- Dott. Riccardo Mastini (Dottorando in Ecologia Politica, Università Autonoma di Barcellona) “Giustizia sociale nella transizione ecologica”.

Saranno di supporto agli studenti che stanno già da due mesi lavorando sui rispettivi topic. La quattro giorni si concluderà, infatti, venerdì 14 maggio con AGO.RÀgazzi, la simulazione di Parlamento Europeo, organizzata dall’IISST-Liceo Majorana di Orvieto, durante la quale 80 studenti del triennio delle scuole superiori di Orvieto, Terni, Fabro e Acquapendente divisi in 6 commissioni presenteranno le loro specifiche proposte di risoluzione su topic Legati alle problematiche relative al mondo del lavoro: sviluppo rurale e sostenibilità ambientale, istruzione e diritti dei lavoratori, riorganizzazione della sanità e nuove tecnologie. Una giornata sarà dedicata alle attività preparatorie dell’Assemblea e alla presentazione delle loro attività da parte degli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado di Orvieto.

Il Festival del Dialogo è organizzato dall'Associazione ApertaMenteOrvieto e l'Istituto di Istruzione Superiore Scientifico e Tecnico Orvieto con la collaborazione di Vetrya. Gode del patrocinio di: Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, Comune di Orvieto e Fondazione Centro Studi per la Città di Orvieto. Tutti gli eventi saranno trasmessi in diretta al seguente link: http://bit.ly/festivaldialogolive2021

Saranno poi visibili in differita alla pagina http://bit.ly/festivaldialogo2021. Si ricorda, inoltre, che da quest'anno l’associazione ApertaMenteOrvieto può beneficiare del 5X1000 IRPEF e, pertanto, chi ne avesse la volontà può destinare la quota all’Associazione segnalandolo nella Dichiarazione dei Redditi e indicando il Codice Fiscale: 01507510558.

Per ulteriori informazioni:
www.apertamenteorvieto.it
https://www.facebook.com/apertamenteorvieto 
info@apertamenteorvieto.it