sociale

Emilio Bandiere è stato riconfermato presidente della Sezione Avis

domenica 2 maggio 2021
di G.S.
Emilio Bandiere è stato riconfermato presidente della Sezione Avis

Emilio Bandiere è stato riconfermato presidente della Sezione Avis di Acquapendente "Maria Rosaria Mazzera". Ad affiancarlo ci saranno il vicepresidente, Carlo Fastelli, il vicepresidente vicario Nadio Paoletti, il segretario Dino Lauricella, il tesoriere Sonia Potestà, i consiglieri Marco Ceccolungo, Leonardo Lupi, Lucrezia Casarelli, Maria Mangiavacchi, Pietro Meaccini, Luigi Muzi, Ugo Pacifici, Roberto Pacifici, Bruno Putano Bisti, Aurora Piazzai, Andrea Santini, Enzo Rappoli, Silvia Rossi, Mauro Serafinelli, Spartaco Vitali, Fabio Vitali, Ludovico Vitali, Luigi Zucca ed i nuovi soci collaboratori Gaia Bisti, Alessia Zangaglia, Asia Patisso, Melissa Pagliacci, Chiara Caprasecca ed i revisori dei conti Alessandra Lupi, Luca Putano Alias Bisti e Monica Putano Alias Bisti.

"Annuncio con molta soddisfazione - sottolinea nella prima dichiarazione ufficiale da dopo rieletto il presidente - lo speciale ringraziamento ai rappresentati del nuovo Consiglio, soddisfattissimo del fatto che ne fanno parte 7 giovani che contribuiscono a portarlo al tetto massimo. Colgo l’occasione inoltre per ricordare che donare il sangue, oltre ad essere un atto di sensibilità e responsabilità verso coloro che soffrono e si trovano in uno stato di difficoltà e malattia, è per il donatore una vera e propria forma di prevenzione, perché il più delle volte non troviamo mai il tempo per le nostre analisi del sangue, mentre con le donazioni veniamo subito avvisati se qualche valore non è nella norma.

Per questo sarò necessario l’impegno da parte di tutto il Consiglio Avis di mantenere e magare migliorare i risultati raggiunti, impegno ancora più doveroso nei confronti della cittadinanza per quale l’Avis continuerà a richiedere la collaborazione di tutti. Perché il sangue non deve mancare a nessuno".