sociale

Servizio Civile, quattro posti disponibili alla Caritas Diocesana di Orvieto-Todi

giovedì 7 gennaio 2021
Servizio Civile, quattro posti disponibili alla Caritas Diocesana di Orvieto-Todi

La Caritas della Diocesi di Orvieto-Todi ha riaperto le iscrizioni al Servizio Civile per l’anno 2021. Sono disponibili quattro posti, tre presso la Caritas di Todi e uno presso la Caritas di Orvieto. Possono fare domanda i giovani in età compresa tra i 18 e i 28 anni (29 solo nel caso di coloro che avessero iniziato il servizio all’inizio dell’anno e poi sospeso a causa del Covid). La domanda può essere presentata solo online all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it.

I candidati devono essere muniti di identità digitale per poter accedere alla piattaforma. È possibile candidarsi fino alle 14 di lunedì 8 febbraio 2021. I candidati riceveranno una comunicazione dell’avvenuta ricezione della domanda all’indirizzo email che indicheranno. Nel caso di errori nella compilazione della domanda, questa può essere eliminata per presentarne una nuova. Il sistema però bloccherà chi si candiderà per più progetti in quanto può essere presentata una sola domanda.

Tutti i progetti hanno durata complessiva di 12 mesi (non è ancora possibile indicare il periodo di avvio), con attività di 25 ore settimanali per 6 giorni a settimana. La minore opportunità della difficoltà economica prevede un Isee inferiore ai 10.000 eurp ed il numero minimo di volontari è obbligatorio.

Per poter partecipare al bando, occorre essere in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana, oppure di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, oppure di un Paese extra Unione Europea, purché il candidato sia regolarmente soggiornante in Italia;
– aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
– non aver riportato condanne.

Non possono invece presentare domanda i giovani che:
– appartengano ai corpi militari e alle forze di polizia;
– abbiano interrotto il servizio civile nazionale o universale prima della scadenza prevista;
– intrattengano, all’atto della pubblicazione del bando, rapporti di lavoro/collaborazione retribuita a qualunque titolo con l’ente titolare del progetto, oppure abbiano avuto tali rapporti di durata superiore a 3 mesi nei 12 mesi precedenti la data di pubblicazione del bando; in tali fattispecie sono ricompresi anche gli stage retribuiti.

Qui, il bando.

Per ulteriori informazioni:
348.4934708 - 333.3673886 - 075.8942809