sociale

Il Comune di Montecchio dona ai più piccoli una borraccia con la frase di Pavese

lunedì 21 dicembre 2020
Il Comune di Montecchio dona ai più piccoli una borraccia con la frase di Pavese

"Un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nelle piante, nella terra c’è qualcosa di tuo, che anche quando non ci sei resta ad aspettarti". Così recita la celebre frase di Cesare Pavese scelta dall'Amministrazione Comunale di Montecchio per essere incisa sulle borracce in acciaio multiuso donate a bambini e ragazzi costretti ad affrontare un Anno Scolastico decisamente complicato".

"Un pensiero tanto semplice quanto importante - sottolinea il sindaco, Federico Gori - che va nell’ottica della tutela ambientale e soprattutto garantisce un’ulteriore sicurezza per loro durante questo difficile periodo di pandemia". Quanto alla frase "racchiude l'essenza di essere comunità". "Quest’anno - conclude il primo cittadino - il Natale non sarà quello a cui siamo abituati purtroppo, tra coloro che ne stanno pagando di più le conseguenze ci sono sicuramente i più piccoli".