sociale

Via alla seconda fase di erogazione dei Buoni Spesa legati all'emergenza Covid-19

martedì 4 agosto 2020
Via alla seconda fase di erogazione dei Buoni Spesa legati all'emergenza Covid-19

Con ordinanza n. 18353 del 22 giugno 2020 è stato pubblicato il disciplinare che regola i criteri e le modalità per la concessione dei buoni spesa previsti dal Fondo di solidarietà alimentare per l’emergenza Covid-19 disposti con l’ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione civile n. 658 del 29 marzo 2020.

“Dopo la prima fase di erogazione che ha visto beneficiari 316 nuclei residenti nel Comune di Orvieto, si sono prodotte risorse residue pari a 31.150,31 euro (su un totale di 112.000 euro attribuite al Comune di Orvieto) che hanno permesso di emanare un secondo bando fino ad esaurimento dei fondi - afferma l’Assessore alle Politiche e Servizi Sociali, Angela Maria Sartini - dal 1° luglio, infatti, è stato aperto il secondo avviso che permette a coloro che non hanno presentato la domanda a valere sulla precedente procedura, di poter accedere a tale beneficio qualora in possesso dei requisiti indicati nel bando”.

Nello specifico i buoni spesa possono essere utilizzati per fronteggiare i bisogni di prima necessità dai nuclei familiari, anche monoparentali, residenti nel Comune di Orvieto, in grave difficoltà economica e privi di accumuli bancari o postali superiori a 8.000 euro in possesso di una certificazione ISEE il cui valore sia pari o inferiore ad € 15.000,00; possono accedere a tale misura anche le persone non residenti, senza fissa dimora, in evidente stato di fragilità sociale.

“In questa secona fase, in cui hanno fatto richiesta di accesso al beneficio 53 nuclei  familiari - continua l’Assessore Sartini - i buoni spesa, in forma cartacea, avranno un importo nominale unitario di 5,16 euro e saranno attribuiti in base ai componenti il nucleo familiare da un minimo di 19 ticket, famiglia monoparentale, ad un massimo di 96 ticket per nuclei familiari di 5 o più persone e  saranno spendibili negli esercizi commerciali convenzionati.

Proprio in questi giorni il personale dell’Ufficio della Cittadinanza sta contattando gli aventi diritto al fine di consegnare i carnet personali dei buoni spesa. Ricordo inoltre che è tuttora possibile fare domanda di accesso a questa misura di agevolazione economica che rimane aperta fino ad esaurimento delle risorse”. Di seguito i criteri di accesso al bando:

· Nuclei familiari con ISEE pari o inferiore ad 15.000 euro

· Nuclei familiari che alla data di presentazione della domanda non dispongano di accumuli bancari o postali superiori a 8.000 euro

· Nuclei familiari che a decorrere dal 31 gennaio 2020, a causa dell’emergenza Covid-19 si trovino in una delle seguenti situazioni reddituali:
-  nucleo familiare privo di reddito da lavoro
-  nucleo familiare la cui attività risulta interrotta oppure ridotta
-  nucleo familiare in attesa di cassa integrazione o percettore di indennità di cassa integrazione per un importo non superiore a 515,07 euro;

Ogni nucleo familiare può presentare una sola istanza; non sono ammessi al beneficio i nuclei familiari già assegnatari del precedente avviso di cui all’ordinanza sindacale n. prot. 10929 del 02/04/2020 I rapporti tra Comune ed utente sono improntati alla massima semplificazione, pertanto i beneficiari, una volta espletata l’istruttoria della domanda, saranno contattati dal personale dei Servizi Sociali del Comune di Orvieto, Dirigente Dott. Dino Bronzo, e riceveranno il carnet dei buoni spesa.

Il beneficiario è responsabile della veridicità delle dichiarazioni rese in sede di istanza e passibile di denuncia all’Autorità Giudiziaria ai sensi dell’art. 76 del DPR 445/2000 in caso di false dichiarazioni. Gli interessati dovranno compilare il modulo scaricabile dal sito www.comune.orvieto.tr.it (Sezione Covid). Le domande possono essere inviate dal all’indirizzo comune.orvieto@postacert.umbria.it. Solo in caso di indisponibilità del servizio di posta elettronica la domanda può essere consegnata all’Ufficio protocollo del Comune di Orvieto in Piazza della Repubblica.

Per informazioni telefoniche è possibile rivolgersi ai seguenti numeri: 0763.306727-725-728-726.

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Orvieto