sociale

Centri Estivi fino al 31 luglio. Il Comune impegna risorse proprie per aiutare le famiglie

martedì 7 luglio 2020
Centri Estivi fino al 31 luglio. Il Comune impegna risorse proprie per aiutare le famiglie

Un piccolo paese che crede nell’importanza ludico ricreativa dei centri estivi. Sì, perché l’Amministrazione Comunale di Monte Castello di Vibio ha deciso di investire in questo prezioso settore per riuscire a proporre costi contenuti alle famiglie. Il Centro Estivo si terrà dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 13, nei locali della Scuola Primaria del Capoluogo sono previste attività ludico – ricreative per i bambini dai 3 agli 11 anni, a cura della ASD Circolo Culturale e Ricreativo di Ponte Rio.

Molte delle attività si svolgeranno all’aria aperta, utilizzando le piazze e i giardini del borgo, sempre nell’assoluto rispetto dei protocolli di sicurezza della normativa anti Covid-19. "L’Amministrazione Comunale - sottolinea il sindaco, Daniela Brugnossi - ha voluto  impegnare risorse di bilancio proprie, per abbattere i costi delle famiglie e favorire il massimo accesso al servizio, nell’assoluta convinzione che, mai come quest’anno, così segnato dall’emergenza, sia fondamentale favorire la socializzazione dei bambini fin dall’età prescolare". 

Sempre da lunedì 6 luglio è ripresa anche l’attività dello Spazio Cerchio per i bambini fino a 3 anni di età. Gestito dalla cooperativa Sem, il servizio si svolge presso la Palazzina dell’Area Verde di Madonna del Piano, dal lunedì al venerdì, dalle 8 allw 12.30.