politica

L'immobile dell'ex Inapli attende di essere riqualificato

martedì 24 gennaio 2023

Dopo il diniego all'ipotesi di realizzare nell'ex Caserma Piave interventi di edilizia residenziale pubblica, prospettata dall'assessore regionale Enrico Melasecche con la relativa disponibilità di risorse economiche, il Comune ha manifestato alla Regione la richiesta di mantenere la stessa disponibilità finanziaria, ma su altri immobili di cui la Regione è proprietaria come l'ex Inapli.

Quando era ancora capogruppo consiliare di Forza Italia, Roberta Tardani, aveva sollecitato con un'interpellanza il Comune, sebbene non proprietario, ad attivarsi per mettere fine allo stato di evidente degrado in cui versa l'edificio in Via delle Pertiche che, malgrado sorga in pieno centro storico, versa sempre di più nel degrado.

Di riqualificazione con la destinazione di uffici pubblici, ventilata ad ottobre 2017, o quella urbanistica per edilizia residenziale sovvenzionata attribuita per delibera del Consiglio Comunale, ormai oltre dieci anni fa, si era parlato anche in passato quando l'immobile era stato inserito nel Piano generale delle alienazioni ad un costo molto alto.