politica

Dal Pnrr 900.000 euro per la realizzazione della nuova mensa scolastica

venerdì 10 giugno 2022

Il Ministero dell'Istruzione ha pubblicato le graduatorie relative all’avviso pubblico per il potenziamento dell’offerta dei servizi di istruzione afferente al PNRR. Il Comune di Baschi è risultato ammesso a finanziamento per 900.000 euro, avendo presentato un progetto per la realizzazione di una mensa scolastica a servizio dell'intero plesso del capoluogo.

"L'opera - spiega il sindaco, Damiano Bernardini - è stata pensata per aumentare gli standard di qualità e liberare spazi nella scuola secondaria e in quella dell'infanzia, che attualmente ospitano due distinte sale mensa. In questo senso l'obiettivo dell'Amministrazione, condiviso con la Scuola, è quello di creare nuove aule per per lo studio e le attività laboratoriali, utilizzando gli spazi attualmente adibiti a refettorio.

Come si evince dalla graduatoria, nella provincia di Terni, oltre a quello di Baschi, sono sono stati finanziati soltanto altri due Comuni, quello di Terni e quello di Ferentillo. Si tratta, quindi, di un risultato significativo, che premia la volontà di investire nella scuola e nei servizi per le famiglie, nel solco dell'impegno a combattere il calo demografico che affligge l'intera regione e le aree interne in maniera particolare".