politica

Bilancio di previsione e conflitto in Ucraina tra i punti all'ordine del giorno del Consiglio Provinciale

lunedì 14 marzo 2022

È fissata per martedì 15 marzo, alle 11, la riunione del Consiglio Provinciale di Perugia. Dopo le comunicazioni della presidente, Stefania Proietti (nella foto), la lettura e l’approvazione dei verbali delle sedute del 13 dicembre e del 5 gennaio, all’ordine del giorno è previsto il recupero del disavanzo da riaccertamento straordinario (ex art.3, comma 7, D.lgs. 118/2011 e s.m.i.) e le variazioni al Bilancio di previsione 2021 - 2023, con le annualità 2022 e 2023 in regime di esercizio provvisorio.

L’assemblea di Piazza Italia passerà poi alla ratifica del nuovo Statuto definitivo dell’Accademia di Belle Arti "Pietro Vannucci" e al Bilancio di previsione 2021 – 2023, con la comunicazione dei prelevamenti dai Fondi disposti nel corso del 4° trimestre 2021.
Infine sarà discusso l’ordine del giorno presentato il 25 febbraio dai consiglieri provinciali Cristian Betti, Letizia Michelini, Erika Borghesi, Moreno Landrini, Francesco Zaccagni e David Fantauzzi avente ad oggetto: "Crisi al confine tra Russia e Ucraina e lo scoppio delle ostilità”.