politica

Rientro in aula per gli studenti, il punto della situazione e gli auguri dell'Amministrazione Comunale

lunedì 13 settembre 2021

Anche gli studenti di San Lorenzo Nuovo sono tornati in aula lunedì 13 settembre, al termine delle vacanze estive. Come ogni anno l’Amministrazione Comunale, in occasione dell’avvio dell’anno scolastico, porge a studenti, genitori, insegnanti e personale scolastico, gli auguri per un anno scolastico sereno e proficuo.  

“Quest’anno - afferma il sindaco, Massimo Bambini - le classi terza elementare e prima media non saranno aperte a San Lorenzo Nuovo e gli studenti frequenteranno presso il plesso capofila di Grotte di Castro; se gli alunni delle due classi in questione,  giunti al terzo anno consecutivo di frequenza presso la scuola vicina di Grotte di Castro si trovano ormai a loro agio, per le famiglie, invece, si rinnova il  disagio di avere bambini piccoli lontani, seppur relativamente, da casa;  disagio che, tuttavia, come sempre, il Comune cercherà di alleviare mettendo a disposizione lo scuolabus a titolo gratuito. Non è stato facile far combinare tutte le esigenze; comunque alla fine è stata trovata una soluzione, resa possibile effettuando più corse ed impiegando un ulteriore autista per la giornata del sabato.

Soluzione che dovrebbe soddisfare la grande maggioranza delle esigenze reali; anzi, quest’anno, per la prima volta, verrà garantita anche la corsa a mezzogiorno per le prime tre settimane in cui alla scuola dell’infanzia non sarà ancora iniziato il servizio di mensa. Novità importante riguarda gli orari delle lezioni che anche alle secondarie, come già avviene da anni alle primarie, saranno articolati su cinque giorni.
 
Per quanto riguarda la Scuola dell’Infanzia è stata assegnata una sola sezione a tempo pieno ma ciò non influirà minimamente sull’organizzazione del servizio a favore dei piccoli alunni ammessi alla frequenza. Il servizio mensa avrà avvio il 4 ottobre; i ticket sono confermati nei medesimi importi dell’anno scorso.

Anche per l’Anno scolastico 2021-2022 è confermata la borsa di studio di 150 euro per gli studenti più meritevoli di terza media e dell’ultimo anno delle superiori, così come è garantito in maniera molto ampia il servizio di assistenza scolastica ai bambini con disabilità ed il supporto didattico gratuito in biblioteca per chi ha bisogno di aiuto ed approfondimento nelle lezioni. Ora non ci resta che iniziare a frequentare".

Questa, invece, la lettera consegnata ad ogni studente:

"Anche quest’anno le vostre famiglie, le Istituzioni Scolastiche, il Comune stesso, hanno fatto il possibile per mettervi nelle condizioni migliori. Ora tocca a voi!!! Metteteci il massimo impegno perché ciò che apprenderete in questi anni sarà utile non solo per voi stessi ma per l’intera società. La scuola è infatti il luogo dove crescere e maturare, sviluppando competenze e valori, apprendendo la tolleranza e la solidarietà ma anche l’amore per la Patria, il rispetto per la cosa pubblica e per l’ambiente, coltivando le amicizie e lo spirito di gruppo ma anche i sogni, le ambizioni e le aspirazioni per il futuro.

In tale ottica l’Amministrazione Comunale ha inteso donarvi questa borraccia personalizzata con il logo del Comune; è un dono simbolico che, nel  testimoniare doveri civici importanti quali l’uso consapevole dell’acqua potabile, la lotta alla plastica ed all’inquinamento, trova anche una grande utilità nella vita di tutti i giorni e soprattutto nelle vostre giornate scolastiche. Fatene buon uso !!! Concludiamo, quindi, augurando, a tutti voi, alle vostre famiglie, agli insegnanti, al personale amministrativo ed a tutti coloro che, con ruoli e responsabilità diverse, operano a supporto della formazione, un anno scolastico sereno e proficuo. Non mancheremo di starvi vicini e di venirvi ad incontrare nelle occasioni importanti.”