politica

M5S: "Agire subito per salvare il Tempietto Paleocristiano di Pitigliano"

venerdì 9 luglio 2021

"Il Tempietto Paleocristiano di Pitigliano, uno de 'I Borghi più belli d’Italia', rischia di crollare da un momento all’altro". È questo il grido di allarme che arriva dai consiglieri comunali del MoVimento 5 Stelle di Pitigliano. "Il Comune, la Regione e tutti gli enti competenti si adoperino per salvaguardare un bene culturale di inestimabile valore" scrive in una nota il deputato del MoVimento 5 Stelle, Francesco Berti.

"Pitigliano – aggiunge – è un luogo ricco di storia, arte e cultura. Come ricordato in un’interrogazione presentata dai consiglieri comunali Lorenzo Olivotto, Franco Grillo e Enrico Vincenti, il tempietto paleocristiano versa in uno stato di totale degrado ed abbandono. Sarebbe sufficiente una sola giornata di lavori per rimuovere la terra di riporto, che rischia di far crollare la struttura, e sradicare alcune radici che stanno spaccando il tufo.

Mi associo dunque alla richiesta di un intervento immediato da parte del Comune. La ricchezza del patrimonio culturale italiano non è rappresentata solamente dalle città d’arte o dai grandi musei ma dai tanti piccoli borghi, piccoli musei, luoghi di interesse e opere d’arte sparsi su tutto il territorio nazionale. Una ricchezza diffusa che va riscoperta, protetta e valorizzata".