politica

"Bilancio approvato a marzo per essere subito operativi, dalla minoranza nessuna proposta concreta per la città"

venerdì 5 marzo 2021
"Bilancio approvato a marzo per essere subito operativi, dalla minoranza nessuna proposta concreta per la città"

La maggioranza che sostiene il Sindaco Tardani ha approvato senza nessun problema il Piano triennale delle Opere Pubbliche e il bilancio preventivo 2021-2023. Erano anni che il Comune di Orvieto non approvava il bilancio nei primi giorni di marzo e questo, non solo permetterà all’Amministrazione Comunale di accantonare la zavorra dell’esercizio provvisorio,ma le darà la possibilità di procedere alla realizzazione dei molti progetti presenti nei provvedimenti approvati. Una opposizione fragile ed inconcludente ha dimostrato invece ancora una volta i  propri limiti politici e la mancanza di proposte concrete per la città.

Quali atti, emendamenti, risoluzioni o proposte concrete ha presentato? Purtroppo per la città, non ha proposto nulla. E questa assenza di proposte evidenzia la pochezza politica di una minoranza che parla di visione dopo aver mortificato per anni questa città e che non riesce ad incidere su nulla e non ha minimamente la forza di dettare l’agenda politica. In un periodo difficile e critico come quello che stiamo vivendo, l’assenza di un opposizione propositiva e collaborativa reca un danno all’intera comunità orvietana. 

Stefano Olimpieri,
capogruppo Gruppo Misto