politica

Rifiuti, raccolta al 78,3% per il Comune di Castel Viscardo. "Importante risultato"

venerdì 8 gennaio 2021
Rifiuti, raccolta al 78,3% per il Comune di Castel Viscardo. "Importante risultato"

Nel trimestre estivo dell'anno appena terminato, il Comune di Castel Viscardo ha fatto registrare il livello più alto di raccolta differenziata tra i comuni del comprensorio orvietano. Con un eccellente 78,3%, il piccolo comune ha scalato anche la classifica regionale in questa ipotetica gara di virtù e buone pratiche ambientali, attestandosi addirittura al quinto posto.

"Ringrazio gli operatori della Cosp Tecnoservice che si dimostrano sempre disponibili, ma il ringraziamento più grande va ai nostri concittadini che hanno capito l'importanza di conferire i rifiuti nel modo giusto. Un traguardo importante, che deve però spingerci a fare ancora di più", ha commentato l’assessore Gian Paolo Graziani.

Secondo l'ultimo aggiornamento Arpa, su 92 comuni dell'Umbria, Castel Viscardo conquista il quinto posto. "Ci teniamo particolarmente a condividere questi dati con i cittadini perché è grazie a loro che abbiamo conseguito questo importante risultato. Ovviamente, si può sempre migliorare e dobbiamo farlo ma la strada è sicuramente quella giusta” afferma il sindaco Daniele Longaroni. Il primo cittadino non nasconde che alcune criticità possono ancora essere presenti ma si pone un obiettivo ancora più ambizioso: “Speriamo di continuare a migliorare e arrivare alla soglia dell’80%", conclude.