politica

Tari, approvato l'abbattimento del 25% della tariffa fissa e variabile

giovedì 1 ottobre 2020
Tari, approvato l'abbattimento del 25% della tariffa fissa e variabile

L'Amministrazione Comunale di Castel Viscardo, vista la difficoltà incontrata dalle attività commerciali e artigianali sottoposte a chiusura per effetto dei provvedimenti anti Covid-19, ha voluto prevedere un importante sostegno con risorse attinte dal bilancio 2020. Nella seduta del Consiglio Comunale di martedì 29 settembre ha deliberato, infatti, l'abbattimento del 25% della tariffa fissa e variabile della Tari per l'anno in corso.

L'applicazione della riduzione riguarda alcune categorie economiche e scatterà per il 2020 a favore di utenze non domestiche come ditte industriali, commerciali e pubblici esercizi che hanno dovuto sospendere l'attività a seguito dell'emergenza sanitaria. L'applicazione della nuova Tari sarà calcolata a seguito della richiesta che gli interessati dovranno inviare al Comune entro venerdì 30 ottobre.

Con questo provvedimento, l'Amministrazione Comunale tiene a sottolineare, ancora una volta, l'importanza degli esercizi di prossimità di tutti i centri abitati e delle varie aziende artigianali dislocate sul territorio, considerandole fattore aggregante e conservativo per tutta una serie di servizi essenziali le quali, oltre ad essere utili, sono anche propedeutici alla conservazione e incremento della popolazione.