politica

Bagni pubblici chiusi. "Procederemo alla sanificazione di tutti gli impianti del territorio"  

venerdì 31 luglio 2020
Bagni pubblici chiusi. "Procederemo alla sanificazione di tutti gli impianti del territorio"  

Nel corso dell'ultimo Consiglio Comunale il consigliere del Partito Democratico, Federico Giovannini, ha rappresentato il problema del mancato utilizzo dei servizi igienici del centro storico chiusi (nella foto, il cartello affisso sulla porta di quelli in Via San Leonardo) da diverse settimane per via della sanificazione. "Aspetto - ha detto - che non trovo così dirimente ai fini dell’apertura delle strutture perché non credo che in altre città turistiche tali servizi vengano abbandonati a se stessi.

I problemi non riguardano solo il centro storico ma anche le frazioni. Ad Orvieto Scalo presso l’area anfiteatro, ad esempio, c’è una situazione di abbandono totale della struttura. Credo che in questa fase di ripartenza questi sono servizi elementari che vanno necessariamente riattivati per i turisti e i cittadini".

"Ad Orvieto Scalo - ha risposto il sindaco, Roberta Tardani - il locale è transennato perché appunto inagibile. Con l’approvazione del Bilancio potremo procedere ai lavori. Nel centro storico sono aperti gli impianti in zona Duomo ed ex Caserma Piave. Posso assicurare che procederemo alla sanificazione di tutti gli impianti presenti sul territorio".