politica

Cimice asiatica nel Viterbese. Battistoni: "Il Governo attivi la sperimentazione della vespa samurai"

martedì 23 giugno 2020
Cimice asiatica nel Viterbese. Battistoni: "Il Governo attivi la sperimentazione della vespa samurai"

"Ho raccolto le preoccupazioni degli agricoltori viterbesi e presentato un'interrogazione al ministro dell'Ambiente ed al ministro dell'Agricoltura per chiedere quali sono le azioni che il Governo intende percorrere in relazione al proliferarsi della cimice asiatica nella nostro Provincia. Sono preoccupato, come lo sono i nostri produttori di nocciole e di altre tipologie di prodotti agricoli, di cui la cimice marmorata asiatica si ciba. Questo insetto, arrivato in Europa nel 2012, è una terribile minaccia per il nostro territorio e già per il prossimo raccolto potrebbe riservare brutte sorprese.

Non ce lo possiamo permettere, viviamo in un momento storico ed economico molto delicato che non lascia alcun margine di fallimento; per questi motivi il Governo deve provvedere a dare delle garanzie per quelle aziende che potrebbero trovarsi con un dimezzamento del proprio raccolto, ma soprattutto deve consentire alla nostra Provincia la possibilità di aderire alla sperimentazione dell'immissione in natura dell'antagonista della cimice asiatica, ovvero la "vespa samurai", come già fatto per alcune aree geografiche del Nord. Su questo insisteremo, anche nei confronti della Regione Lazio, che dovrà attivarsi velocemente presso il ministero dell'ambiente a difesa delle nostre colture".

Francesco Battistoni,
responsabile nazionale agricoltura di Forza Italia