opinioni

Nacchere

mercoledì 8 settembre 2021
di Fausto Cerulli

Ti spoglierò carezze di seta
avrai solo un rosso corpetto
e le nacchere, ti darò tutti i regni,
i sogni di antichi agrumeti che ora
sono braccia tra il cielo e la terra,
mi darai sorrisi e promesse e
nuvole troppo veloci, mi sarai
gitana e sposa, dio mio, se solo
ti avessi inventata prima, ora
si sono affollate le ore
sulla mia vita.