opinioni

Staffetta

sabato 1 maggio 2021
di Fausto Cerulli
Staffetta

Tu avevi un garofano rosso sul nero dei tuoi capelli
sciolti al vento, eri una compagna contenta
di esserlo stata e di esserlo ancora, avevi
sulle labbra carnose le parole che allora
dicevano di un tempo migliore, adesso
sei diventata una donna dispersa in questo
tempo che ha perso il tempo della nostra
rivoluzione, ma porti sempre il garofano
rosso che avevi sulla frangetta quando portavi
messaggi segreti ai partigiani pronti
a lottare per la vittoria definitiva contro
i fascisti. Eri la staffetta audace e portavi
un sogno. Abbiamo ancora bisogno di te,
la lotta continua.