opinioni

Violinista

martedì 6 aprile 2021
di Fausto Cerulli
Violinista

Ogni tanto lui passa con il suo violino
a buon mercato, suona per tutti, ma
lei pensa che suoni per lei e vorrebbe
che passasse più spesso o magari
si fermasse da noi a dormire, ora
nessuno abita la stanza degli ospiti,
ma io le dico che le crepe sul muro
di quella stanza diventano sempre
più profonde e non le dico che io
sono geloso del violinista. Non
voglio che la sua musica faccia
vedere i crepacci che abitano
la mia amina.