opinioni

Lentezza

mercoledì 6 gennaio 2021
di Fausto Cerulli
Lentezza

Stravaganze di un clown nel circo:
cammina piano, non avere fretta,
la morte aspetta sulla riva del fiume,
rispetta tutte le regole, si vendica
della vita. Conosce i risvolti dei sogni,
li trasforma in incubi, passeggia
nei pascoli del cielo, posa lo sguardo
sui monumenti, risparmia solo
le donne belle. Lentamente
si posa sul volto pallido e amico
di un amico antico, amico sempre
vicino. La morte decide tutto,
la festa ed il lutto. I coriandoli
volano, il tempo li accoglie
e li accarezza, ogni vento si fa
brezza. Si smussa nell’aria
l’ebbrezza di un carnevale
passato troppo in fretta.