opinioni

Restauri

domenica 28 giugno 2020
di Fausto Cerulli
Restauri

Dove finisce la paura della notte
ogni alba ha tepori nuovi e nuovi
profumi di fiori che stento quasi
a riconoscere da quando anche
i colori hanno perso la loro
freschezza, e non basta il restauro
che compio ogni sera con la fatica
di qualche sogno. E da sempre
attendo il segno, il tuo cenno
che addita piacere di nuove
scoperte, le più audaci, e
dunque è giusta la mia
attesa? Questa da troppo
tempo la mia domanda
che attende risposta.
O forse era una tua risposta
quella vibrazione che stanotte
ha scosso appena la mia isola,
l’isola dove sconto la pena
del mio naufragio?