eventi

A Narrazioni si presenta "Una persona alla volta", libro postumo di Gino Strada

martedì 13 settembre 2022

«Sono un chirurgo. Una scelta fatta tanto tempo fa, da ragazzo. Non c’erano medici in famiglia, ma quel mestiere godeva di grande considerazione in casa mia. “Fa il dutur l’è minga un laurà – diceva mia madre – l’è una missiùn”. Un’esagerazione? Non so, ma il senso di quella frase me lo porto ancora dentro: forse mia madre era una inconsapevole ippocratica». Così raccontava la sua scelta di vita Gino Strada, medico, attivista politico e fondatore di Emergency, associazione umanitaria che non ha bisogno di presentazioni.

Venerdì 16 settembre a “Narrazioni: storie, racconti, scritture”, la rassegna dedicata ai libri del Comune di Castiglione del Lago, si ricorda la figura di Gino Strada a un anno dalla morte. Alle 18 presso il Giardino del Pomarancio nella Rocca Medievale Emergency presenta “Una persona alla volta” (Feltrinelli), libro del grande medico lombardo uscito postumo a marzo di quest’anno. L’emozione e il dolore, la fatica e l’amore di una grande avventura di vita che ha portato Gino Strada a conoscere i conflitti dalla parte delle vittime. L’incontro sarà condotto dalla giornalista Elena Teatini con letture a cura dell'attrice Alice Bologna.

Verranno rivissute le esperienze di Gino Strada negli ospedali Emergency, dall'Iraq all'Afghanistan, dal Sudan all'Uganda. Ma soprattutto si rifletterà sulle scelte che hanno portato alla nascita dell'associazione, alle idee che ne sono fondamento e che la regolano dalla nascita: un uomo e un chirurgo dalle idee chiare, nette e non negoziabili. La storia di una vita, che non si limita al racconto degli eventi ma li usa da esempio per farci riflettere su temi fondamentali quali l'abolizione della guerra, non un’utopia ma unico modo per evitare l'uscita dell'uomo dalla storia. L'impegno a difesa del diritto alla salute, sempre più debole anche in Italia.

“Una persona alla volta” è una narrazione appassionata e avventurosa delle radici che hanno ispirato Gino Strada, giorno dopo giorno, viaggio dopo viaggio: abolizione della guerra e diritto universale alla cura. Il racconto dell’impegno e delle esperienze che lo hanno condotto da giovane chirurgo di Sesto San Giovanni fino ai Paesi più lontani, per seguire l’idea che portava avanti con la sua passione e con Emergency: salvare vite umane e lottare per i loro diritti. Curare le vittime e rivendicare i diritti, una persona alla volta: ne era convinto Gino, che dalle sale operatorie in Afghanistan a quelle del Centro Salam di cardiochirurgia in Sudan ci ha insegnato che l’unica medicina possibile è quella che si fonda sull’uguaglianza e sull’umanità. Persona dopo persona, diritto dopo diritto.

L’ingresso è gratuito. Per ulteriori informazioni e prenotazioni: 075.9658260, 075.951822, 348.6416096. “Narrazioni” è realizzato dal Comune di Castiglione del Lago in collaborazione con Biblioteca Comunale, Libri Parlanti e Lagodarte Impresa Sociale.