eventi

In cammino sulle vie dell'esilio di Santa Rosa, da Viterbo a Soriano nel Cimino e ritorno in treno

mercoledì 7 settembre 2022

Domenica 11 settembre, come ogni anno, si inizia con il primo dei tre appuntamenti dedicati al cammino sulle vie dell’esilio di Santa Rosa da Viterbo a Soriano nel Cimino, una delle tappe più belle. Sarà un percorso a piedi lungo circa 16 chilometri, quasi interamente all’interno dei boschi sui sentieri dei Monti Cimini (molto verosimile a quello compiuto da Santa Rosa nel 1250), che da Viterbo porta a Soriano nel Cimino.

L’incontro con Anna Rita Properzi, guida turistica autorizzata e guida ambientale escursionistica associata ad Aigae, è previsto alle 8.30 a Viterbo. Si partirà subito al termine delle iscrizioni. Da Piazza della Crocetta si visiterà la Macchina di Santa Rosa, sul sagrato del Santuario, e si raggiungerà la Strada Palanzana da Via Genova. Poco prima dell’Eremo della Palanzana si attraverserà il Parco dell’Arcionello fino all’attraversamento della Strada Romana, all’altezza del civico 5. Qui ci sarà una prima sosta con un punto di ristoro.

La camminata proseguirà per Strada Novepani, fino all’attraversamento della Strada Provinciale Piangoli, per imboccare la strada bianca che porta alla sorgente Acquaspasa. L’arrivo, attraverso antichi sentieri e mulattiere, è previsto per le 13 circa. In questo luogo esiste un’area attrezzata con panche e tavoli ed è prevista una sosta per il pranzo.

Verso le 14 il cammino riprenderà, all’interno del bosco, salendo verso il punto più alto del percorso, rispetto al livello del mare, circa 750 metri di massima altitudine, dopo aver percorso 13 chilometri e 600 metri circa.
L’arrivo a Soriano nel Cimino, attraverso i boschi della Tenuta di Sant’Egidio e l’Eremo della Santissima Trinità è previsto intorno alle 16 e il ritorno a Viterbo avverrà con il trenino MetRo delle 17.30 (ex Ferrovia Roma Nord), in alternativa con mezzi propri.

- abbigliamento: scarpe da trekking, bastoncini da trekking, cappello, giacca impermeabile, acqua almeno un litro e mezzo a testa. Munirsi di mascherina e gel igienizzante;
- lunghezza: 16 chilometri;
- difficoltà: livello turistico ed escursionistico T/E;
- costo: 12 euro a persona che include colazione lungo il percorso e biglietto del treno (i bambini sotto i 12 anni non pagano). Il pagamento si effettuerà sul posto;
- pranzo: alla partenza sarà possibile prenotare un cestino per il pranzo, con pietanze a scelta, che verrà consegnato intorno alle 13 nel luogo previsto per la sosta. In alternativa pranzo al sacco;
- prenotazioni biglietto treno: alla partenza sarà possibile anche prenotare i biglietti (verranno consegnati durante la sosta per il pranzo) per il trenino MetRo (ex Roma nord) Soriano nel Cimino – Viterbo per il ritorno alle 17.30 con arrivo a Viterbo alle ore 17.55. In alternativa ritorno con mezzi propri.
 
Per ulteriori informazioni e prenotazioni (consigliate):
333.4912669 (anche WhatsApp) - annaritaproperzi@gmail.com  

Silvio Cappelli, presidente Associazione "Take Off" 338.2129568
https://annaritaproperzi.it/prenota-la-passeggiata/