economia

ReloadUmbria, giovani talenti e imprese raccolgono la sfida per la creazione di un ecosistema dell'innovazione

martedì 8 giugno 2021

Ha riscosso un grande successo la Challenge #ReloadUmbria. La sfida ha, infatti, raccolto 45 iscrizioni e 37 soluzioni presentate. #ReloadUmbria è una Challenge di Open Innovation organizzata allo scopo di raccogliere idee, progetti e soluzioni tecnologiche all’insegna della sostenibilità e provenienti da giovani talenti, per favorirne lo sviluppo e l’implementazione all’interno delle aziende. La Challenge Competition è stata indirizzata in sette settori di riferimento, ognuno dei quali contenente sfide individuate sulla base delle specifiche necessità economiche e sociali e dei 17 Sustainable Development Goals.

L’iniziativa, patrocinata dalla Regione Umbria, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, dalla Camera di Commercio dell’Umbria e da ITS Umbria Academy, è stata coordinata da Sviluppumbria con la collaborazione del Parco 3A nell’ambito del Programma Innetwork e realizzata mediante la piattaforma on line di VgenLab. Al progetto, aperto al contributo di tutti i soggetti interessati, hanno aderito numerose associazioni di categoria, aziende e community umbre.

Obiettivo della Challenge era quello di proporre soluzioni di Open Innovation e di stimolare la contaminazione delle idee innovative. Tutte le soluzioni presentate saranno condivise con le aziende partner della Challenge relative al settore di riferimento. Le imprese che vorranno attuare una o più delle soluzioni pervenute coinvolgeranno il solver proponente per la realizzazione dell’idea. Inoltre, le idee pervenute valutate come maggiormente innovative accederanno ad un servizio di mentoring gratuito relativo alla prima fase dello studio di implementazione. Il supporto sarà offerto da VGen, Capital Venture Consulting, Umbria Business Group e Sviluppumbria.

"Il grande successo che ha riscosso #ReloadUmbria – sottolinea l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Umbria, Michele Fioroni - testimonia la profonda voglia di mettersi in gioco dei giovani talenti della nostra regione e la grande apertura delle nostre imprese al mondo delle idee innovative. Il 18 marzo, al webinar di lancio dell’iniziativa abbiamo lanciato una sfida, oggi possiamo dire che la sfida è stata accettata. La Challenge, che ho fortemente sostenuto e voluto, ha rappresentato un primo passo verso la creazione di un ecosistema dell’innovazione, elemento fondamentale delle politiche future. Nelle traiettorie di sviluppo del nostro territorio, l’obiettivo è anche quello di dare ampio spazio ai giovani talenti, futuro di questa regione e protagonisti del domani e #ReloadUmbria ne rappresenta un primo segnale”.

“Siamo molto soddisfatti – dice l’Amministratore unico di Sviluppumbria, Michela Sciurpa - dell’ottimo risultato della Challenge #ReloadUmbria che dimostra la volontà e la capacità di risposta degli innovatori, dei giovani talenti e delle start up alla sfida che abbiamo lanciato per sostenere una Umbria sempre più innovativa. Un risultato che è anche il frutto della collaborazione ed interlocuzione aperta che Sviluppumbria ha sostenuto con tutte le associazioni ed istituzioni regionali che hanno creduto nel progetto #ReloadUmbria favorendo il coinvolgimento e l’adesione delle aziende umbre. Le stesse aziende – evidenzia - saranno ora coinvolte nella fase di valutazione delle soluzioni proposte attraverso la premiazione delle idee vincenti. A breve sarà organizzato il webinar nel quale le migliori soluzioni selezionate si potranno presentare alle aziende per poter iniziare a costruire insieme nuovi percorsi di crescita ed innovazione”.

Fonte: Regione dell'Umbria