economia

"Più notti, più sogni". Le misure per il rilancio del turismo nelle strutture del Lazio

venerdì 4 giugno 2021

Una misura, da 10 milioni di euro, studiata e finanziata dalla giunta regionale per favorire l'arrivo e la permanenza dei turisti e rendere più competitivo il territorio della Regione Lazio insieme a Confesercenti Assohotel e Federalberghi. Si chiama "Più notti, più sogni" ed è applicabile dalla Capitale alla Città metropolitana toccando tutte le province di Frosinone, Rieti, Viterbo e Latina e allo stesso tempo valorizzando nuove destinazioni.

Il meccanismo per stimolare e incentivare la permanenza dei turisti nelle strutture ricettive si basa su due formule: il 3+1, che prevede una notte aggiuntiva finanziata dalla Regione, dopo almeno tre notti consecutive nella stessa struttura prenotate e utilizzate; il 5+2, che prevede due notti aggiuntive sempre nella stessa struttura finanziate dalla Regione, dopo almeno cinque notti consecutive prenotate e utilizzate.

In tutti e due i casi, la notte o le notti aggiuntive saranno a carico della Regione e liquidate alla struttura ricettiva in base a un tetto massimo stabilito per tipologia di struttura, che sarà declinato nell’avviso per manifestazione di interesse.

Possono presentare la manifestazione di interesse le strutture ricettive alberghiere ed extra-alberghiere (inclusi gli agriturismi) imprenditoriali della Regione Lazio, in possesso dei requisiti indicati nell'avviso. Le adesioni potranno avvenire esclusivamente per via telematica tramite il sistema disponibile, a decorrere da venerdì 4 giugno ed entro le 23.59 di mercoledì 16 giugno al seguente link.

Alla clientela sarà possibile effettuare la prenotazione delle vacanze direttamente con le strutture che aderiscono e che saranno consultabili sul sito VisitLazio.com. Si potrà usufruire della notte/notti gratis a partire dai primi giorni di luglio e fino ad esaurimento dei 10 milioni di risorse previste". La misura potrà essere utilizzata da agenzie di viaggio, tour operator e gestori di incoming che avranno la possibilità di inserirla nel contesto delle loro proposte.