economia

TTG di Rimini, nel padiglione della Regione Lazio si promuove il turismo termale

venerdì 16 ottobre 2020
TTG di Rimini, nel padiglione della Regione Lazio si promuove il turismo termale

In occasione della 57esima edizione del TTG Travel Experience, la prestigiosa manifestazione fieristica internazionale in programma a Rimini, la Camera di Commercio di Viterbo è intervenuta nell’area della Regione Lazio “#SurprisingLazio. Sì viaggiare, in sicurezza” nell’ambito della tavola rotonda “Tuscia: wellness e… mete senza tempo”.

"La pandemia che ci ha colpito – dichiara Federica Ghitarrari, dirigente della Camera di Commercio Viterbo – ha avuto degli effetti drammatici sul turismo e sul sistema imprenditoriale che, con il supporto delle istituzioni, ha dovuto riorganizzare il modo di presentare l'offerta turistica. Elemento fondamentale è quello di un'offerta turistica che eviti il sovraffollamento e massimizzi il valore dell'esperienza del viaggiatore. In questo senso il turismo esperienziale, che si contrappone al turismo di massa, rappresenta un elemento di selettiva attrattività. Ed è proprio in un'ottica di selettività, diversificazione ed eccellenza che si pone l'esperienza di wellness della Tuscia con un bacino termale ed idrotermale tra i più copiosi d’Italia".

Alla tavola rotonda sono intervenuti anche: Luca Profili, sindaco del Comune di Bagnoregio, e Francesco Bigiotti, Amministratore di Casa Civita, su “Civita di Bagnoregio, il Borgo e la sua candidatura Unesco”; Ivana Pagliara, di Promo Tuscia DMC, su “Comune di Vitorchiano: il Borgo si racconta”; Vittorio Sgarbi  e Lillo Di Mauro, rispettivamente sindaco e vicesindaco del Comune di Sutri su “Incontri a Sutri: storie e racconti dal borgo”.