economia

Orvieto allo "Smartphone d'Oro", premio dedicato alla comunicazione pubblica digitale

mercoledì 14 ottobre 2020
Orvieto allo "Smartphone d'Oro", premio dedicato alla comunicazione pubblica digitale

Il Comune di Orvieto in corsa per l’aggiudicazione dello Smartphone d’oro, il primo premio italiano dedicato alla comunicazione pubblica digitale organizzato dall’Associazione PA Social. Orvieto concorre con il progetto di promozione turistica “Orvieto Città viva Esperienza autentica” che è stato lanciato la scorsa estate attraverso una campagna di digital marketing e i social network. Sono 63 le candidature di amministrazioni ed enti pubblici che sono state vagliate dalla giuria scientifica del premio. I video dei progetti in lizza sono visibili all’indirizzo https://bit.ly/3jnE5jX.
 
Riceverà lo Smartphone d’Oro la candidatura migliore, per l’attività di comunicazione e informazione digitale svolta e per l’efficacia del racconto della propria attività, che raggiunge il punteggio massimo dalla somma dei voti della giuria scientifica, della giuria degli iscritti all’associazione (peserà il 40% rispetto al totale dei voti) e della giuria popolare (peserà per il 30%).
 
Da mercoledì 14 ottobre, infatti, tutti potranno esprimere la propria preferenza tramite la App di PA Social (disponibile gratuitamente su App Store e Google Play). Le votazioni resteranno aperte fino al 22 novembre. La giornata conclusiva dell’evento con la premiazione finale si svolgerà a Roma il 3 dicembre 2020. Sono previsti inoltre 10 premi tematici e dei premi speciali in collaborazione con i partner:  Sanità, Ambiente, Turismo, Cultura, Servizi pubblici, Istruzione/Ricerca, Sport, Gestione emergenze ed Eventi, Il più social (frutto della somma dei like sui canali social di PA Social), Risposta all’emergenza Coronavirus.
 
Il premio è ideato e organizzato dall’Associazione PA Social e realizzato grazie ai partner L’Eco della Stampa, Hootsuite, ItaliaCamp, Affidaty, Osservatorio nazionale sulla comunicazione digitale e ai media partner Agenzia Stampa Dire, Ansa Tecnologia – Digital Media, Agenda Digitale, cittadiniditwitter.it, Velocità Media, Innovazione 2020, Ipress Live, Il Giornale della Protezione Civile, Dentro Magazine, Online news, Il Nuovo Corriere di Roma. Per i premi speciali in collaborazione con Gastone Crm, Moige, Yes I Code.
 
La giuria scientifica, presieduta da Alessandro Cederle (Direttore Divisione Media Monitoring L’Eco della Stampa), è composta da importanti esponenti del mondo del giornalismo, della comunicazione, del digitale e dell’innovazione: Simona Berterame (giornalista Fanpage), Germano Buttazzo (Head of Sales LinkedIn Italia), Rosa Cialini (Government partner manager Facebook Italia), Barbara Covili (Founder and Honorary President Clickutility on Earth), Giulio Di Giacomo (Autore “Marketing Istituzionale e Public Affairs”), Stefano D’Orazio (Regional Director Italy Hootsuite), Andrea Galeazzi (Architetto e blogger. Esperto di tecnologia e automotive), Livio Gigliuto (Direttore Osservatorio nazionale sulla comunicazione digitale e vice presidente Istituto Piepoli), Francesco Giorgino (Docente di Comunicazione e Marketing Luiss), Imen Jane (Economista. Cofondatrice di Will), Marco Lanzarone (Responsabile Staff e Canali Specializzati Rai Radio, Responsabile Rai Radio Kids, Docente Università Lumsa), Adriana Logroscino (Giornalista, Portavoce presidente Anci), Gianluca Luciano (Editore, Caffeina Media), Angelo Mazzetti (Public Policy Manager Facebook Italia), Sara Menafra (Giornalista e coordinatrice di open.online), Mario Morcellini (Commissario AGCOM. Docente di comunicazione, giornalismo e reti digitali), Francesco Nicodemo (esperto di comunicazione e direttivo nazionale Associazione PA Social), Niccolò Quattrini (Responsabile relazioni nazionali ed internazionali Affidaty Spa), Fabrizio Sammarco (Amministratore delegato ItaliaCamp), Gianluca Semprini (Giornalista Rai), Ulisse Spinnato Vega (Giornalista, Portavoce Ministro per la Pubblica Amministrazione), Carlo Verna (Presidente Ordine dei Giornalisti), Silvia Zucco (Responsabile Relazioni Esterne Agenzia di Stampa Dire). 
 
PA Social è la prima associazione italiana dedicata alla comunicazione e informazione digitale, portata avanti attraverso web, social network, chat, intelligenza artificiale. Si occupa di divulgazione, formazione, pubblicazioni, ricerche ed è la prima rete a livello mondiale nel suo genere con la partecipazione di numerosi professionisti, giornalisti, comunicatori, nuove professioni del digitale, amministratori, manager, enti e aziende pubbliche, associazioni, imprese, cittadini. L’associazione ha l’obiettivo di proseguire e rafforzare il percorso di crescita di una rete nazionale della nuova comunicazione.

Per ulteriori informazioni:
www.pasocial.info

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Orvieto