cultura

Ronciglione entra a far parte dell'Associazione "I Borghi più belli d'Italia"

martedì 11 ottobre 2022

La lettera ufficiale - nella quale si comunica l’ammissione al circuito de "I Borghi più belli d'Italia" deliberata dal consiglio direttivo dell’associazione riunitosi mercoledì 5 ottobre – è arrivata nella mattinata di martedì 11 ottobre al sindaco di Ronciglione, Mario Mengoni, che esprime tutto il suo entusiasmo per il raggiungimento di un così importante riconoscimento per il paese della provincia di Viterbo.

"Un obiettivo prefissato durante la campagna elettorale - afferma il primo cittadino che oggi diventa realtà. Il percorso per entrare a far parte di questo prestigioso circuito è iniziato nell’aprile 2021, per volere della precedente amministrazione comunale, grazie all’impegno profuso dall’ex consigliere di maggioranza Maura Luzzitelli che ha intrapreso per prima questa strada.

Abbiamo raggiunto questo traguardo in un tempo relativamente breve rispetto alla complessità dell’iter di valutazione, ma è solo l’inizio di un percorso di valorizzazione di Ronciglione che deve vederci tutti impegnati per riconfermare, tra due anni, la nostra permanenza nell’Associazione. Continueremo quindi a lavorare per il miglioramento del paese e per lo sviluppo di tutte le sue potenzialità”.

Per continuare a far parte de "I Borghi più belli d’Italia" occorre, infatti, rispondere ad una serie di requisiti di carattere strutturale, architettonico e di vivibilità del borgo, così come richiesto dalla carta di qualità del Club. L’iscrizione al circuito prevede il diritto di utilizzare la denominazione e il simbolo del Club in qualsiasi azione di comunicazione, promozione o pubblicità; la possibilità di entrare in circuiti di finanziamento dedicati; l'inserimento del borgo nel sito internet ufficiale e nella guida dell’associazione, che si presenta come un importante ed utile strumento di promozione degli itinerari di qualità.