cultura

Anche Brunori Sas alla nona edizione de "L'Umbria che spacca"

lunedì 11 aprile 2022

Continuano una dopo l’altra le sorprese musicali per la sempre più attesa nona edizione de "L’Umbria che spacca", con l’annuncio di un nuovo headliner ospite di una delle quattro serate del festival in programma a Perugia da giovedì 30 giugno a domenica 3 luglio. Sarà Dario Brunori l’artista che si esibirà sabato 2 luglio sul main stage dei Giardini del Frontone. Brunori non finisce mai di stupire ed è pronto ad estendere l’abbraccio ai fan e ad accompagnarli per tutta l’estate, calcando i palchi delle arene e dei festival italiani più importanti con il suo tour estivo in partenza a giugno, prodotto da Vivo Concerti.

Dopo aver annunciato il ritorno live nei palazzetti con il ‘Brunori Sas Tour 2022’, il cantautore aggiunge così otto nuove imperdibili date outdoor del ‘Brunori Sas Estate Tour 2022’, tra cui quindi Perugia, a quelle già annunciate di Milano, Roma e Lucca. Anche quella perugina sarà così l’occasione perfetta per tornare a lasciarsi conquistare dalle sue esibizioni dal vivo. Nonostante il periodo forzato di stop ai grandi eventi, Dario Brunori non ha smesso neanche per un attimo di regalare ai fan momenti ed emozioni sempre nuovi e coinvolgenti: dal tour di ‘Concertini Acustici’ passando per la recente pubblicazione di ‘Baby Cip!’ e ‘Cheap!’, il cantautore ha condiviso e continua a condividere la sua musica e la leggera poetica che da sempre lo contraddistingue senza mai fermarsi veramente. Le prevendite dei biglietti per il concerto di Brunori Sas sono disponibili online dalle 12 di lunedì 11 aprile (link disponibili nella home page www.umbriachespacca.it) e nei punti vendita autorizzati dalle 11 di sabato 16 aprile.

Brunori è il terzo artista annunciato per ‘L’Umbria che spacca’ dopo il rapper torinese Willie Peyote, in programma il giorno prima (venerdì 1° luglio), e la giovane cantautrice Ariete (ad aprire il festival, giovedì 30 giugno). ‘L’Umbria che spacca’, arrivato alla nona edizione, si conferma così palco privilegiato per offrire il meglio delle proposte della scena musicale contemporanea, nel rispetto dell’ambiente, della sicurezza, della cultura e del territorio. Ormai uno dei Festival musicali più importanti della regione, e non solo, per partecipazione, pubblico, qualità della proposta artistica e culturale, grado di inclusività e innovazione. Palco che quest’anno torna ai Giardini del Frontone, dopo la parentesi alla Villa del Colle del Cardinale dello scorso anno.

‘L’Umbria che Spacca’ è ideato, sviluppato e promosso dall’associazione culturale Staff Roghers. L’edizione 2022 è realizzata con il contributo di Regione Umbria, Comune di Perugia, con il patrocinio di Galleria Nazionale dell’Umbria, Direzione Regionale Musei Umbria, Università degli Studi di Perugia, Adisu Umbria, con il sostegno dei Fondi “POR FESR Umbria 2014-2020 – Az. 3.2.1 – Avviso Pubblico per partecipazione Progetto Spettacoli dal Vivo”, e con la collaborazione di FAI Fondo Ambiente Italiano – Delegazione di Perugia. Main sponsor: Coop Centro Italia.

Nella home page del sito del festival, i link per le prevendite online del concerto di Ariete (giovedì 30 giugno), di Willie Peyote (venerdì 1° luglio) e per il concerto di Brunori Sas (sabato 2 luglio). Biglietti: https://www.umbriachespacca.it/