cultura

Oltre 1.300 mattonelle di lana per l'Albero di Natale di Trevinano

domenica 28 novembre 2021
di A.Z.

L'idea dell'Albero di Natale nasce a Trevinano nell'inverno del 2020, quando le restrizioni alla mobilità dovute alla pandemia in corso, hanno spinto gli abitanti a non perdere i contatti e relazioni tra loro, dando vita ad un progetto comune, la realizzazione cioè di un Albero di Natale.

Se pur nel confinamento delle proprie abitazioni, gli Amici del Presepe di Trevinano con tutte le donne del paese e amiche non residenti, hanno lavorato all'uncinetto facendo oltre 1.300 mattonelle di lana con la tecnica del Granny Square, tenendosi poi aggiornate scambiandosi telefonate o immagini sul telefonino, dando luogo ad una sorta di lavoro che, nei tempi attuali si direbbe, in "smart working".

Nella scorsa estate le mattonelle sono poi state unite tra loro e fatto così il mantello di rivestimento, che viene poi addossato alla struttura metallica costruita dagli uomini del paese. 

Il valore vero di quest'Albero, al di là del progetto di abbellimento della frazione nel periodo natalizio, è stato il significato che ha rappresentato di unione e collaborazione tra le varie persone, che pur nel rigore dell'inverno, che porta a tendenzialmente chiudersi nelle proprie case, oltre alle restrizioni alla circolazione della zona rossa, non hanno voluto veder sfilacciato il senso di comunità. A queste instancabili Signore, nonne e mamme, un ringraziamento per questo esempio di amicizia.
 
L’albero sarà acceso giovedì 8 dicembre 2021 alle 17.30 e sarà visibile fino a giovedì 6 gennaio 2022.